Tutto ciò che c’è da sapere sui colloqui virtuali

Negli ultimi tempi in cui tutto sta assumendo un’ottica più digitale anche i colloqui virtuali sono sicuramente una questione da affrontare. Se non ne hai mai preso parte, è importante iniziare a familiarizzarci il prima possibile ed abituarsi a qualcosa che all’inizio potrebbe sembrare anche innaturale e scomodo. 

Ti daremo in questo articolo alcune informazioni e consigli utili di cui hai bisogno per diventare un professionista!

Prima di tutto, è importante distinguere tra interviste live e pre – registrate. Le interviste live in diretta si svolgono tra il reclutatore e il candidato, in tempo reale. Sono molto simili alle interviste face 2 face e danno la piena opportunità interagire. Esempi dei software più comuni utilizzati per questo tipo di interviste sono Hangout, Skype, Webex e Zoom.

Dall’altra parte le interviste preregistrate contengono una serie di risposte fisse a cui il candidato dovrà rispondere. Il reclutatore di solito invia al candidato un link contenente le domande e il candidato procederà quindi a registrarsi rispondendo. Il video verrà sottoposto al responsabile delle assunzioni e seguirà un’ulteriore valutazione.

Indipendentemente dalla modalità di videointervista, ecco alcuni suggerimenti utili che renderanno la tua esperienza digitale un successo:

Esegui un test: prima dell’intervista, esegui alcuni test del software che utilizzerai ed assicurarti che funzioni correttamente. Se necessario, scarica eventuali plug-in o applicazioni necessari per eseguire il software. Inoltre, controlla la fotocamera e il microfono, assicurati che funzionino e che la fotocamera sia rivolta verso di te in modo professionale e corretto. Non dimenticare di controllare il wifi! La connessione deve essere ottimale. In caso contrario, trova un luogo alternativo per partecipare all’intervista: un bar, casa di amici, casa di parenti, ecc.

Carica il tuo computer: assicurati che il tuo computer, tablet o laptop sia completamente carico prima che abbia inizio il colloquio per evitare che l’intervista venga interrotta proprio durante la tua presentazione!

Vestiti in modo appropriato: anche se il tuo colloquio è virtuale, questo non significa che il reclutatore non possa vederti. Presenzia come se l’intervista fosse presenziale. Questo non solo darà una buona impressione all’intervistato, ma ti aiuterà anche a sentirti più sicuro. Indossa abiti di colore neutro ben stirati. E, anche se potresti essere tentato di rinunciare ai pantaloni professionali poiché l’intervistato in genere vede solo la tua metà superiore, dovresti comunque indossare pantaloni o gonna professionali per evitare un contrattempo imbarazzante se devi alzarti in piedi.

Scegli uno spazio tranquillo e ben illuminato: quando si partecipa a una videointervista, è essenziale scegliere un luogo privo di rumori forti distrazioni e/o interruzioni scomode. Episodi di questo tipo non sono professionali e potrebbero influire negativamente sull’impressione che il selezionatore ha di te. Se hai intenzione di fare il colloquio in un luogo in cui sono presenti altre persone, metti un cartello sulla porta per informare che sei in un colloquio e che nessuno dovrebbe entrare. Un’altra buona idea sarebbe quella di mettere anche una nota sulla porta in modo da evitare qualsiasi tipo di interruzione.

Illuminazione: Non dimenticare di assicurarti che la stanza scelta per il colloquio abbia una buona illuminazione, in modo che il reclutatore possa vederti correttamente. L’illuminazione dovrebbe illuminare il tuo viso che dovrebbe essere la giusta e non risultare troppo bianca. Una luce naturale sarebbe perfetta.

Pratica un buon linguaggio del corpo: ancora una volta, solo perché l’intervista avviene tramite video non significa che il reclutatore non possa vederti. Il linguaggio del corpo è importante tanto quanto lo è durante le interviste di persona. Se in tempo reale, mantieni il contatto visivo per tutta l’intervista video guardando la webcam quando rispondi alle domande piuttosto che il viso dell’intervistatore sullo schermo. Questo allineerà i tuoi occhi con il responsabile delle assunzioni, emulando il contatto visivo.

Parla chiaramente: durante le interviste video, microfoni e altoparlanti possono provocare incomprensioni. Per questo motivo, è importante parlare chiaramente e direttamente nel microfono del computer. Ciò garantirà che l’intervistatore capisca correttamente ciò che stai dicendo senza sforzarsi troppo per ascoltare. Inoltre, è buona norma fare una pausa dopo aver parlato, poiché le interviste digitali spesso hanno una certa differenza di tempo tra quando parli e quando il reclutatore ascolta ciò che hai detto. Inoltre, attendi alcuni secondi dopo che il reclutatore ha finito di parlare prima di rispondere per evitare di parlare su di lui o di perdere qualcosa che dice.

Accedi qualche minuto prima: se avessi un colloquio dal vivo alle 15:00, entreresti alle 15:00 o anche alle 14:59? Assolutamente no! Allo stesso modo, la partecipazione dell’ultimo minuto per le interviste video non è professionale. Prepara il tuo computer chiudendo tutte le finestre e le schede extra, apri il programma in cui si svolgerà la tua video intervista 5 minuti prima, controlla la tua ripresa ed entra. Alcuni software avranno bisogno del reclutatore per aprire la stanza virtuale prima di poter accedere, in questo caso sarebbe ottimale aspettare ed essere pronti ad entrare non appena il reclutatore si presenta virtualmente.