Coca-Cola HBC, KPMG e Rai Cinema alla Welcome Week di Rome Business School accolgono oltre 740 studenti

  • Rome Business School apre le porte ai suoi nuovi studenti: 40% italiani, 60% stranieri dei quali 68% Europei, 32% dal resto del Mondo, principali nazioni: Germania, Grecia, Olanda, Egitto, Stati Uniti, Svizzera;
  • A dare loro il benvenuto 10 top manager di aziende leader mondiali tra cui Porsche, Qatar Airways, KPMG, Rai Cinema, Coca-Cola HBC, HMD Global;
  • Una settimana di Welcome Week durante la quale approfondiranno tutte le opportunità offerte da RBS come il Career Accelerator e l’RBS4Entrepreneurship program, conosceranno la Faculty, impareranno tecniche di networking, soft skill, svolgeranno workshop in comunicazione e leadership con top aziende e mentors da tutto il mondo.

Roma, 14 aprile 2022. Rome Business School dà il benvenuto a più di 740 nuovi studenti con la Welcome Week 2022, sette giornate on campus che avviano gli studenti ai corsi, attraverso workshop e incontri con docenti, staff, mentors e top Manager di grandi aziende italiane e multinazionali partner di RBS, tra queste: Porsche, KPMG, Coca-Cola HBC, HMD Global, Qatar Airways, Rai Cinema, Oracle.

Rome Business School, quest’anno per i nuovi studenti allarga la sua offerta proponendo 6 nuovi Master, 15 specifici elective courses, introduce i company shadowing, tre nuovi Bootcamp in Silicon Valley, Parigi e Toscana, che vanno ad aggiungersi a quelli di Roma e Barcellona, porta a più di 200 i membri della sua Faculty, nazionali ed internazionali, a 616 le aziende partner e a 85 i membri del Corporate Advisory Board, tra cui CEO e top managers di aziende leader mondiali tra cui Amazon, EY, Adidas, Sky e Bulgari.

Il primo ad intervenire Massimiliano Cariola, Marketing Director di Porsche Italia, che ha spiegato agli studenti in quale misura obiettivi e passione possano segnare la loro carriera futura. “Il mio consiglio è di alimentare la propria passione. La passione è l’unico modo per avere successo e ciò che può sostenerti anche quando le cose si fanno più difficili”. Non solo, continua: “L’atteggiamento è il secondo ingrediente del successo. Quando sto assumendo un nuovo profilo, l’elemento primo che osservo è l’atteggiamento. Mostra quello che sei, se sei solo un ‘interprete’ di un lavoro, sarai nella media”. Aggiunge, infine, che l’attenzione al cliente è ciò che fa la differenza nel mercato, oggi sempre più competitivo.

Fin da subito, già dalla Welcome Week, gli studenti godono infatti della possibilità di orientarsi sulle loro future prospettive di lavoro ascoltando esperienze e consigli di top manager. Carlo Rodomonti, Strategic Marketing e Digital Marketing Director di Rai Cinema a RBS ha raccontato la sua storia professionale, dai primi passi nel mondo del cinema a come sia riuscito a condurre Rai Cinema dall’essere una piccola divisione con un budget limitato a quello che è oggi: “Come ho fatto? Prima ho analizzato a fondo il settore e chi ci operasse, poi ho cercato di trovare qualcosa che ci differenziasse, e per farlo ho studiato altri mercati e le opportunità di riposizionare il nostro brand. Quello ho imparato nella seconda metà della mia carriera è che essere calmo e riflessivo è la chiave. È più importante essere competenti che essere veloci. Nel suo ruolo attuale, Rodomonti ha lanciato la prima app VR (virtual reality) italiana dedicata ai contenuti cinematografici. “Al momento la tecnologia è ampiamente sviluppata, ma mancano di contenuti, e credo che i film possano esserlo. Le opportunità di queste nuove tecnologie sono infinite”, spronando gli studenti a rimanere sempre aggiornati sui nuovi trend per intravvedere e poter cogliere al volo possibili opportunità di business.

Filippo Marchetti Parma, HR Manager presso Qatar Airways fornisce un ulteriore prezioso consiglio ai profili più junior: “Quando scegli un’azienda, in realtà stai scegliendo il tuo capo, quindi scegli saggiamente, specialmente all’inizio della tua carriera, valuta se i suoi valori sono in linea con i tuoi. Una domanda da porsi nei colloqui di lavoro è ‘Cosa fa sì che i tuoi migliori dipendenti si distinguano?’. Con questa domanda capirai molto sullo stile di leadership“.

Molteplici i workshop tematici offerti: “How to Become a Networking Ninja”, “Global Mindset and Cross Cultural Communication” e “Leaders of Tomorrow” offrono consigli di carriera e su come migliorare le proprie capacità di fare networking e relazionarsi in ambienti multiculturali, compresa RBS. Nel 2022, ancora una volta RBS si conferma infatti essere la Business School più internazionale d’Italia, con il 62% di studenti stranieri, provenienti principalmente da Germania, Grecia, Olanda, Egitto, Stati Uniti, Svizzera.

Gli studenti durante la Welcome Week hanno modo di conoscere anche il Career Services, fattore chiave per la loro crescita professionale. Lo scorso anno sono state 2.592 le offerte di lavoro e internship fornite dal Career Services di RBS, che ha permesso alla Business School di ottenere ad oggi un tasso di collocamento professionale dei suoi studenti del 98%, il 43% dei quali in grandi multinazionali, circa il 71% impiegati all’estero e 37% in posizioni manageriali. Tutto ciò è generato dal forte legame di RBS con le aziende, dall’aggiornamento continuo dell’offerta formativa, dall’internazionalità dei suoi partner, dall’essere membro di Planeta Formación y Universidades, una uno dei network educativi più importanti al mondo, e dal contare ad oggi oltre 52 tra partnership e cooperation agreements con istituti basati in 26 differenti paesi.

Gli oltre 700 studenti hanno potuto incontrare anche gli Alumni RBS, ex studenti ora parte della RBS Global Community, che hanno condiviso con loro il loro percorso e alcuni importanti consigli su quali opportunità non lasciarsi scappare. Fabrizio D’Abate, Alumno del Professional Master in eHealth Management ha affermato: “Una delle opportunità più rilevanti offerte dal Master è stata la possibilità di sviluppare le competenze trasversali chiave di cui un manager ha bisogno. Il programma RBS4Entrepreneurship mi ha insegnato come sviluppare tali abilità mettendomi in contatto con importanti aziende da tutto il mondo, discutendo con manager, fornendomi un’ampia visione degli aspetti del mercato di molteplici realtà operanti in diversi campi.” Marco Prosperi, Team Member della startup LampoVet vincitrice del programma RBS4Entrepreneurship ha poi aggiunto che l’esperienza con RBS gli ha permesso di “imparare a gestire un team e le risorse per il miglior sviluppo del mio progetto di startup. Ho incontrato persone da tutto il mondo e un ambiente internazionale che mi ha aiutato a crescere professionalmente e personalmente”.

In questo intake, Rome Business School riafferma con forza il suo impegno nella formazione dei leder del futuro, improntata su un approccio metodologico orientato al fare, fortemente collegato ai bisogni e ai nuovi trend del mondo del lavoro, disegnando corsi frutto del costante confronto con realtà manageriali di tutto il mondo. Attraverso i Practice lab, i Company Shadowing, le Company visits, i bootcamps in Silicon Valley, a Parigi, Barcellona, Roma e Toscana, le molteplici occasioni di incontro e networking, gli studenti si immergono e interagiscono con il mondo del management fin dai loro primi giorni a RBS.

A commento della Welcome Week 2022 Antonio Ragusa, Dean di Rome Business School, dichiara:Sono molto lieto di questa straordinario Intake perché riflette bene lo spirito e il valore della nostra missione educativa. La Rome Business School vuole infatti avere un reale impatto positivo sulla crescita professionale e personale dei propri studenti. Per questo abbiamo creato, sin dal primo momento, opportunità di incontro e confronto con esponenti di primario livello del mondo aziendale e imprenditoriale. Questo rappresenta una enorme opportunità, perché ascoltando dalla loro viva voce le loro esperienze professionali, gli studenti possono trarre preziosi insegnamenti. Inoltre, da subito abbiamo dato un messaggio e un invito: quello di credere nei propri sogni e di perseguirli senza paura.”

______________________

Sulla Rome Business School:

Rome Business School è una Business School con base a Roma ma operante su scala globale. Offre programmi di Master, MBA e formazione di Executive. La qualità dei Master è riconosciuta nelle classifiche internazionali di Eduniversal 2021 e accreditata a livello nazionale da ASFOR. Rome Business School ha ottenuto anche l’EOCCS (EFMD Online Course Certification System), certificazione che attesta la qualità della formazione digitale offerta rilasciata da EFMD, l’Istituto di accreditamento più autorevole in Europa.

Rome Business School accoglie ogni anno centinaia di studenti, professionisti, imprenditori ed aziende di oltre 100 nazionalità che sono guidati verso l’acquisizione di una preparazione d’eccellenza grazie a modelli aperti, flessibili e funzionali adatti a qualsiasi livello professionale. Nel suo impegno per la crescita degli studenti Rome Business School ha gestito, nel corso del 2020, 2.972 offerte di lavoro grazie alle sue oltre 300 aziende partner. Lo sviluppo del “Career Services” durante l’anno ha permesso alla RBS di ottenere un tasso di collocamento professionale del 96% per i suoi studenti ed una crescita salariale media del 34% dopo 6 mesi dal completamento degli studi.

Rome Business School è membro di Planeta Formación y Universidades, un network internazionale creato nel 2003 da De Agostini e dal gruppo Planeta, il quale incarna il forte impegno delle due compagnie nella formazione universitaria e manageriale. Planeta Formación y Universidades, la divisione didattica del Grupo Planeta, rappresenta l’impegno del gruppo nella formazione universitaria e professionale. Può contare su una rete internazionale di 22 istituzioni educative in Spagna, Francia, Francia, Italia, Colombia, Nord Africa e Stati Uniti. Ogni anno, più di 100.000 studenti di 114 nazionalità diverse vengono formati nelle sue scuole di business, università, scuole specialistiche e centri di formazione professionale attraverso più di 500 programmi. Professionisti a tutti i livelli di istruzione superiore sono formati presso le sue istituzioni in corsi in presenza, a distanza o misti, in stretta collaborazione con le imprese.

© Rome Business School. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy
Richiedi informazioni