+586 aziende partner, 3285 offerte di lavoro pubblicate nel 2021, tasso di collocamento del 97% e aumento dello stipendio medio del 34% dopo il completamento del master.


Scopri l’occupabilità, la crescita salariale e l’imprenditorialità degli studenti della Rome Business School nel Rapporto sull’occupazione 2022

Ogni anno, La Rome Business School ha il presenta l’Employment Report, un documento che riassume l’impatto della Scuola sullo sviluppo professionale dei nostri studenti e che, più in generale, fornisce una visione d’insieme del supporto e delle attività del Dipartimento Career Services. L’employment Report mostra i risultati raggiunti dai nostri studenti e l’impatto che la Rome Business School ha avuto su di essi, fornendo una panoramica dettagliata di Rome Business School e degli sbocchi professionali dei nostri studenti.

A tal riguardo, migliorare l’occupabilità dei nostri studenti è l’obiettivo principale del Career Services della Rome Business School e questo documento/studio dimostra i grandi traguardi raggiunti.  Attraverso un percorso di consulenza individuale, gli studenti vengono guidati nella definizione delle proprie strategie e dei proprio obiettivi in rispetto a quello che richiede il mercato del lavoro, cosi da aumentare la loro probabilità di un posizionamento efficace e di successo. Il servizio offerto agli studenti è personalizzato in base ai loro profili e alla formula alla quale sono iscritti, e tutte le linee guida loro fornite sono precedute da uno studio individuale del profilo professionale e personale  di ciascuno studente.


Vuoi conoscere a fondo il percorso professionale dei nostri studenti dopo aver frequentato RBS?

Scarica l’Employment Report 2022!


Analizziamo cosa mostrano i risultati del rapporto sull’occupazione 2022!

Rome Business School è lieta di presentare l’Employment Report 2022, un’analisi della crescita professionale dei nostri studenti dopo aver completato il loro percorso alla Rome Business School. Accompagniamo i nostri studenti durante il loro sviluppo e li aiutiamo a promuovere le loro sfide professionali, insieme al nostro pool di aziende collaboratrici, recruiter e headhunter.

Alla Rome Business School capiamo che la strada per il successo non è breve, né facile. Per questo il nostro impegno va oltre l’aula e ci adoperiamo per dotare gli studenti dei migliori strumenti professionali: ci occupiamo di guidarli e accompagnarli nella loro vita lavorativa.

Quali risultati ha rivelato L’employment Report 2022? Per conoscerli, daremo un piccolo sguardo ai dati più salienti.

Iniziamo!


Panoramica sulle nuove tendenze del mercato del lavoro:

“L’adattabilità, la capacità di lavorare in contesti incerti, l’empatia, la capacità di organizzare il lavoro, la predisposizione alla crescita e all’ambizione, intesa come volontà di avere un impatto positivo sul gruppo, sono qualità oggi necessarie”.

Emiliano Cappuccitti
Human Resources Director di Coca-Cola HBC e Program Director dell’Executive Master in Gestione delle Risorse Umane di RBS

L’employment Report si apre presentando una panoramica dettagliata delle tendenze che negli ultimi anni stanno influenzando il mercato del lavoro, nonché la crescente importanza del rapport tra istruzione e occupabilità, che da sempre si intreccia con la struttura sociale di qualsiasi Paese ma diventa sempre più significativo in periodi di crisi, come quello che stiamo vivendo oggi.

  • L’educazione post-universitaria accelera l’avanzamento di carriera specialmente per i profili più giovani: l’Employment Report di RBS evidenzia che gli studenti hanno ottenuto un aumento di stipendio del +76% a 1 anno dal completamento del Master;
  • Lo stipendio medio in Italia degli studenti RBS rimane sotto la media Europea, ma svolgere un Master a RBS permette di progredire più velocemente in Italia rispetto al resto d’Europa: il salario medio a 1 anno dal Master cresce del 40% in Italia, contro il +33% della media europea;
  • Data Science è uno delle aree più profittevoli in cui studiare (+44% aumento di stipendio a 1 anno dal Master), insieme a Finance, e nello specifico il settore assicurativo-bancario;
  • Il mercato del lavoro è sempre più internazionale: il 74% delle aziende dove lavorano gli studenti RBS sono internazionali e il 43% degli studenti lavora in multinazionali;
  • Il numero degli studenti che sceglie di diventare imprenditore cresce di anno in anno (+5% rispetto al 2021), ed è oggi la scelta di un numero sempre maggiore di italiani.

Per i lavoratori del futuro, le soft skills conteranno quanto o anche più delle conoscenze specifiche perché, inoltre, molti dei compiti attuali in futuro potranno essere svolti dall’intelligenza artificiale.


Impatto della Rome Business School e crescita professionale

Il rapporto si concentra su tutti i dati sull’occupabilità ottenuti dagli studenti della Rome Business School nel 2021. Questa sezione mostra i profili dei nostri studenti, il successo che la maggior parte di loro ha ottenuto in relazione all’inserimento lavorativo e alla loro crescita salariale.

L’internazionalità è uno degli elementi caratterizzanti RBS, che si conferma la Business School più internazionale dell’Italia con un 60% di studenti stranieri, in contrasto con la media nazionale del 35%. Ciò si rispecchia anche nelle aziende che li hanno assunti: 74% delle aziende dove lavorano i gli studenti RBS sono internazionali e il 43% lavora in multinazionali.  

Per quanto riguarda i profili junior, secondo il Report, l’alta formazione impartita corrisponde ad elevati livelli di occupabilità: il monitoraggio sull’esito professionale dei corsi svolti ha evidenziato un tasso di occupazione del 97%. Più nel dettaglio:

  • il 72% ha trovato lavoro entro i primi 6 mesi;
  • di questi, il 50% ha ricevuto un’offerta di lavoro prima del completamento del Master;
  • il 71% ha sfruttato la rete dei contatti offerta da RBS con i suoi oltre 300 partner aziendali, tra cui Armani, TIM, Enel, KPMG, Oracle, Vodafone, IBM, PWC, Warner Media (+6% vs 2020).

Sempre rispetto all’occupabilità degli studenti, il Report sottolinea il valore aggiunto di una formazione interdisciplinare e orientata alla pratica, in grado di colmare il divario tra mondo accademico e mercato del lavoro; al termine degli studi: 

  • oltre il 79% svolge un ruolo strettamente collegato agli studi intrapresi (+9% vs 2020);
  • l’81% ha migliorato la propria capacità di individuare nuove opportunità di lavoro, grazie all’ampia gamma di servizi e strumenti dedicati per acquisire capacità e competenze.  

L’Employment Report rileva che nel 2021 Rome Business School ha accolto oltre 1100 studenti, di cui 56% donne, provenienti da 131 paesi, il 52% dei quali con oltre 5 anni di esperienza professionale. Grazie ad una serie di percorsi personalizzati per ogni studente, sono state pubblicate oltre 3.285 offerte di lavoro mirate, grazie alle molteplici opportunità offerte, già prima di conseguire il Master il 50% degli studenti aveva trovato un lavoro. Il 70% di coloro che già lavoravano ha visto il proprio stipendio aumentare di oltre il 20% (+3% nel 2021 rispetto al 2020), e l’85% ha più responsabilità al lavoro (+1% rispetto al 2020). Anche se lo stipendio medio in Italia oggi è ancora sotto la media Europea, il report evidenzia che svolgere un Master permette di progredire più velocemente in Italia rispetto al resto d’Europa: il salario medio a 1 anno dal Master cresce del 40% in Italia, contro il +33% della media europea.

Il Report dimostra che Data Science è uno delle aree più profittevoli in cui studiare (+44% aumento di stipendio a 1 anno dal Master), insieme a Finance, e nello specifico il settore assicurativo-bancario. Nel 2021 gli studenti RBS risultano impiegati per il 13,6% nell’area del General Management, 10,5% in Consulting, per l’8% in HR e Design/Cultural Activities.


Imprenditorialità

Il numero degli studenti RBS che sceglie di diventare imprenditore cresce di anno in anno (+5% vs 2021), ed è la scelta di un numero sempre maggiore di italiani. Rome Business School promuove l’imprendi-torialità grazie all’innovativo programma incubatore d’impresa “RBS4Entrepreneurship” che supporta e assiste gli studenti nello sviluppo delle loro idee di business, consentendo loro di imparare le basi dell’imprenditorialità, scovare investitori, conoscere e sviluppare doti imprenditoriali tramite workshops e meeting con top manager e startupper di successo.

Grazie a questo programma, oggi il 20% dei laureati RBS è imprenditore, il 20% delle loro aziende ha tra gli 11 e i 50 dipendenti, e il 74% di queste opera a livello internazionale. Lavorano soprattutto nel settore del marketing e la comunicazione (18%), ITC, salute e finanza. Oltre il 30% di queste startup sono state lanciate tra il 2020 e il 2022, dimostrando lo sforzo degli ex allievi RBS nel supportare la crescita economica del Paese per far fronte alle conseguenze economiche della pandemia.


Fatti guidare nel tuo sviluppo professionale

Un consulente accademico e un Careers & Talent Mentor, ti guideranno nel progettare e costruire, insieme, la tua strada verso gli obiettivi professionali che ti sei prefissato.


Employment Report 2021

Se desideri avere un quadro completo su occupabilità, crescita salariale ed imprenditorialità degli studenti RBS anche nel 2020, puoi scaricare anche l’Employment Report 2021 qui in basso

© Rome Business School. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy
Richiedi informazioni