Cosa bisogna fare per creare una startup?

Non basta avere un’idea, sono necessari molti altri ingredienti per creare una startup di successo. In questo articolo scopriremo quali.

1. Avere un’idea

Se vuoi diventare un imprenditore devi iniziare con un’idea, un’idea innovativa risolve un nuovo problema o un vecchio problema ma in un modo nuovo. Tuttavia avere una grande idea non è sufficiente. Ed è qui che entra in gioco la fase di validazione.

2. Validare l’idea

Potrebbe essere che il problema che hai identificato non è un problema per molte persone, quindi non avresti un mercato per il tuo business, o potrebbe essere che la tua soluzione debba essere perfezionata. Come fai a saperlo? Devi parlare con i tuoi clienti target e ascoltare il loro feedback.

3. Trovare la clientela di riferimento e construire una base di clienti

Se la fase di validazione ha portato dei buoni risultati e hai le idee molto più chiare puoi lavorare sul tuo prodotto o servizio, identificare il tuo cliente target e costruire un database di clienti.

4. Creare un business plan e un piano di marketing

Molto probabilmente, per raggiungere il tuo cliente target dovrai investire in azioni di marketing. Abbi ben chiaro come pensi di guadagnare con il tuo business e crea un business plan. Questo ti aiuterà a identificare anche gli investimenti che dovrai fare.

5. Costruire un ottimo team

Quante volte ti hanno detto che in una startup l’ingrediente più importante è il team? E per una buona ragione.

Un buon team è formato da competenze complementari e da un impegno condiviso verso il progetto. Infatti non è sorprendente che molte startup falliscano per disaccordi tra i componenti del team. Se in questa fase ti rendi conto che hai bisogno di una figura chiave nel tuo team, questo è il momento di trovarla.

6. Trovare fondi

Se il tuo team è solido, questo farà una buona impressione quando si cercherà di convincere gli investitori. Inoltre il tuo startup pitch farà sicuramente la differenza. Tuttavia gli investitori sono solo uno dei tanti modi per finanziare la tua startup, puoi optare per investitori privati, crowfunding, qualificarti in bandi statali, entrare in un programma di accelerazione, scambiare fondi per percentuali di equity e così via.

7. Registra la tua azienda

Alla fine di questi passaggi o prima di ricevere finanziamenti, avrete bisogno di registrare legalmente la vostra azienda. Il più delle volte questo è cruciale per ricevere i fondi. Scegliere il miglior tipo di società da fondare dipenderà molto dal tipo di startup che state lanciando e da altri requisiti che variano a seconda del paese in cui state scegliendo di creare la vostra startup.

Vuoi diventare un imprenditore e lanciare la tua propria startup? Puoi entrare nel programma di incubazione di RBS4Entrepreneurship, se sei uno studente o ex-alunno dei nostri Master. La prossima edizione inizierà nell’estate 2022.

© Rome Business School. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy
Richiedi informazioni