Pianifica in anticipo il tuo percorso di carriera personale

Cosa vorresti fare in futuro? Questa è probabilmente una delle domande che provoca più ansia nei giovani, soprattutto una volta arrivati al termine del proprio percorso universitario o di un Master.

Molti studenti tendono ad evitare questa domanda, pensando che rispondere sia troppo complicato e che la vita lavorativa sia comunque lontana anni luce. È sempre così allettante e facile mettere da parte i pensieri sul lavoro e sulla carriera.

In effetti, recenti indagini mostrano che gli attuali studenti sono più preoccupati che entusiasti all’idea di entrare nel mercato del lavoro. Sembra che il 28% riferisca di sentirsi “ansioso”, il 16% “insicuro” e un altro 16% “sopraffatto”

L’ansia è solitamente causata da un grande dubbio nella mente di molti studenti. Quando si tratta di decidere cosa fare della loro vita, non sono in grado di decidere quanto esattamente pianificano di guadagnarsi da vivere.

Quale settore? Quale ruolo?

Parte di questa indecisione è ovviamente dovuta alla mancanza di esperienza pratica. Se non hai vissuto in prima persona un ruolo o un settore, come fai a sapere se è la scelta giusta per te? Per questo e molti altri motivi, non è mai troppo presto per iniziare la tua carriera.

La cosa migliore da fare è iniziare a considerare i tirocini il prima possibile. Michele Trusolino, CEO e fondatore di Debut Careers, afferma che “Prima inizi, migliore sarà il risultato finale. Gli studenti che ottengono tirocini o stage nel loro primo o secondo anno hanno molte più probabilità di ottenere un ruolo offerto dai datori di lavoro dopo la laurea.

 Inoltre, iniziare presto consentirà anche agli studenti di provare diverse esperienze, diversi settori e ruoli. Questo è l’unico modo per capire veramente quale percorso si adatta di più a te.