Gli studenti della Rome Business School incontrano Soho House

Roma, 21/01/2022

Gli studenti della Rome Business School incontrano Luca Coltellacci, people Manager di Soho House.

Soho House è un prestigioso club per soli soci con 28 sedi in tutto il mondo, tra cui quelle appena fondate di Roma, Parigi, Austin, Londra, Tel Aviv e Canouan.

La prima sede del club era a Soho, Londra, da cui il nome della società, ma da allora il business si è espanso notevolmente anche grazie alla vendita delle quote di maggioranza per 250 milioni di sterline nel 2012, e oggi fa parte della holding MCG Membership Collective Group, insieme a un beach club, un marchio retail e lifestyle e canali digitali tra gli altri servizi.

Il nostro ospite Luca Coltellacci ci ha detto: “Una parte cruciale della nostra filosofia è il nostro design, e ci sono caratteristiche principali che definiscono ogni casa nel mondo”. Lo stile dei club sottolinea il comfort e i loro design hanno spesso un’atmosfera di casa che è unica per il marchio e immediatamente riconoscibile.

Parte dei valori dell’azienda si concentrano sulle persone e le loro passioni e anche se l’adesione è selettiva e i membri provengono principalmente dai settori dei media, delle arti e della moda, le politiche di Soho House si concentrano sulla creatività “al di sopra del patrimonio e dei titoli di lavoro” con “una studiata resistenza all’ostentazione”, favorendo i valori morali rispetto al successo finanziario. I valori che definiscono l’azienda sono Curiosità, Inclusività, Connessione, Rispetto e Passione, come descritto da Coltellacci.

Con un tale standard di qualità non sorprende che l’azienda abbia attirato l’attenzione del grande pubblico, aiutata dalla sua presenza in serie TV e film popolari e dall’alone di elitarismo creato dalle celebrità che frequentano i club. Tuttavia lo scopo dei club non è il prestigio, ma piuttosto quello di creare una comunità di persone che la pensano allo stesso modo e riunire i creativi che vogliono avere un impatto.

Il Soho House Rome è un edificio di 10 piani situato in Via Cesare de Lollis nel quartiere di San Lorenzo e dispone di 49 camere da letto e 20 appartamenti a lunga permanenza. C’è anche un piano di spazio club con un bar e House Kitchen, una piscina sul tetto e un bar con vista sulla città, un’area Soho Health Club e una sala di proiezione.

“Stavamo cercando la Shoreditch italiana, fuori dai circuiti turistici” ha detto tempo fa Nick Jones, fondatore e CEO di Soho House, per spiegare la scelta della sua prima location italiana a San Lorenzo, da molti visto come un quartiere indomito. Ma questa non è una novità per il gruppo che ha aperto a Parigi, a Pigalle in un edificio che fu la casa di Jean Cocteau, e a Tel Aviv in un ex convento.

Infine, Soho House abbraccia molti degli stessi valori della Rome Business School, con un programma di iniziative di responsabilità sociale, riunendo diversità e inclusione, mentorship, apprendistato, cause sociali e ambientali.

Con queste sessioni gli studenti hanno anche avuto modo di conoscere il processo di candidatura presso l’azienda e le opportunità di lavoro disponibili.

© Rome Business School. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy
Richiedi informazioni