Gli studenti della Rome Business School incontrano GroupM

Il 20 maggio 2022 si terrà un emozionante incontro aziendale con GroupM.

Chi è GroupM

GroupM è la più grande società di media pubblicitari al mondo, per fatturato. Con sede a New York, l’azienda ha oltre 36.000 dipendenti e 400 uffici in oltre 100 Paesi.

I mezzi pubblicitari svolgono un ruolo fondamentale nel business e nel marketing delle aziende, non solo per raggiungere i potenziali clienti e aumentare le quote di mercato, ma anche per costruire marchi di maggior valore nell’era delle trasformazioni digitali. Superato il blocco creativo, una campagna mediatica è il modo in cui i responsabili del marketing diffondono messaggi sui loro prodotti o sugli obiettivi aziendali, puntando a essere sempre più vicini al punto di interazione con i consumatori. Ciò è possibile spostando le strategie mediatiche dalla comunicazione di massa a una comunicazione indirizzabile attraverso molti punti di contatto. Mindshare e la sua holding GroupM agiscono nel cuore dell’industria della comunicazione, offrendo molti servizi che vanno oltre il semplice acquisto o l’ottimizzazione dei media. Abbracciamo relazioni commerciali a prova di futuro, basate sulla consulenza strategica, sul design basato sui dati, sulle previsioni e sulla pianificazione e lavoriamo in modo collaborativo come un’estensione del business dei clienti.  

Tendenze nella Comunicazione Digitale

Poiché l'”eccellente” di oggi è lo standard di domani, i marchi che desiderano distinguersi dalla massa e superare i loro colleghi dovranno fare breccia e catturare l’attenzione dei loro clienti in modi sempre più sottili. Per garantire che le nostre energie e quelle dei nostri clienti siano investite nel modo più valido, l’agenzia del futuro deve consentire ai marchi di impegnarsi ancora di più nei confronti dei clienti moderni grazie all’impiego di talenti di primo piano e di modelli operativi all’avanguardia. Poiché gli utenti dei media spostano le loro interazioni principali su canali arricchiti digitalmente e le aspettative e le possibilità di accesso a tali canali aumentano in modo esponenziale, vediamo noi stessi e i media partner guidare un approccio digital-first, supportato da una rigorosa comprensione dei clienti e del loro comportamento basata sui dati. Le competenze, le capacità e le modalità di lavoro necessarie ai brand per ottenere un impatto sui risultati di business attraverso la potenza dei media si evolvono di pari passo con l’accelerazione dei cambiamenti. Nulla cambia costantemente più velocemente dei media nel settore pubblicitario. Identificare le opportunità su larga scala per mantenere un vantaggio competitivo e accelerare la crescita dei marchi è la nostra missione in Mindshare. Riteniamo che i principali territori di crescita siano il risultato della convergenza tra media, contenuti e commercio nell’era delle piattaforme digitali. Partendo da una visione approfondita dello scenario dei media, vi forniremo molti dati chiave sui media: previsioni di investimento, fruizione dei media da parte della popolazione totale e tendenze emergenti, abitudini mediatiche offline e online e preferenze degli utenti tra contenuti lineari e on-demand, il nostro punto di vista sui nuovi canali, il fenomeno della creazione di contenuti, gli influencer e altre opportunità mediatiche abilitate dalle ultime tecnologie. Rivoluzione audio, shoppable media, addressability, hyper-immersive experience sono solo alcuni esempi di parole chiave che caratterizzeranno la nostra narrazione. Inoltre, analizzeremo i driver delle trasformazioni dei media e vi ispireremo mostrandovi come abbiamo intercettato queste tendenze facendole rivivere in numerose case history. Vi racconteremo le storie di successo dei nostri clienti, provenienti da diversi settori (come l’automotive, i beni di largo consumo, il turismo, ecc.) nel perseguire diversi obiettivi di comunicazione, dall’awareness alla performance. 

In conclusione, le competenze digitali e tecniche sono gli strumenti del mestiere nel settore dei media, ma il talento rimane in primo piano in qualsiasi strategia futura per i media. Oggi le agenzie di comunicazione sono alla ricerca di pensatori creativi che siano costantemente all’avanguardia nel settore dei media con soluzioni creative. L’unione di conoscenza dei media, creatività, alfabetizzazione ai dati e competenze digitali sarà l’unico modo per offrire esperienze eccezionali ai nostri consumatori in futuro. Un modo di lavorare integrato, con una cultura profondamente connessa, definirà le aziende pubblicitarie di successo. Per le attività di base e ripetibili, un metodo di lavoro integrato può e deve essere codificato. Ciò offre anche l’opportunità di ottimizzare il processo e di aumentare l’automazione grazie alla tecnologia. Tuttavia, per ottenere risultati innovativi e di alto valore, sarà necessario sviluppare e alimentare una cultura dei media connessa attraverso passioni e pensatori creativi di talento. 

© Rome Business School. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy
Richiedi informazioni