Le 5 Competenze di un Imprenditore di Successo | Giornata Mondiale degli Imprenditori

Sapevate che il 21 agosto è la giornata dedicata alla celebrazione degli imprenditori? Lo scopo della Giornata mondiale degli imprenditori è quello di creare consapevolezza per l’imprenditorialità, l’innovazione e la leadership in tutto il mondo. È anche il giorno perfetto per celebrare chi si avventura nell’avvio di un’attività in proprio.

In effetti, non è un segreto che per diventare un imprenditore sia necessaria una buona dose di grinta e passione, poiché le ore di lavoro sono lunghe, i sacrifici sono grandi e si viene assaliti da nuovi problemi e sfide ogni giorno, dato che si deve considerare ogni aspetto dell’attività. Detto questo, una carriera imprenditoriale è tanto rischiosa quanto incredibilmente gratificante, ecco cinque caratteristiche e competenze che riteniamo necessarie per lanciare una startup.

Tratti e competenze degli imprenditori di successo

  • Conosce le proprie debolezze e costruisce il proprio team in base a queste. I progetti di successo si realizzano meglio in team, ma non c’è niente di peggio che scegliere il team sbagliato, perché questo porta alla caduta della startup. Sapere quali sono le competenze che vi mancano vi permette di cercarle in altre persone e di colmare le lacune, ma non dimenticate di considerare anche la passione di ciascun membro del team. Un membro del team altamente qualificato ma poco appassionato sarà un rischio quando le cose si faranno difficili.
  • Persone altamente motivate. Quando si lancia una startup può volerci un po’ di tempo prima di vedere i risultati, ed è un momento in cui è necessario fare molto lavoro. È quindi fondamentale che voi e il vostro team abbiate una riserva di motivazione interna, perché potrebbe essere difficile se vi affidate solo al feedback esterno e potreste abbandonare troppo presto.
  • Adattabilità. Cambio di programma? Dovete rifare un intero progetto? Un imprenditore di successo si scrolla di dosso qualsiasi inconveniente e ricomincia da zero, senza cadere in un’enorme routine. In effetti, molti imprenditori vi diranno che le loro attività si sono rivelate molto diverse da come le avevano immaginate in origine. Probabilmente vi diranno anche che non vorrebbero che la loro attività fosse nata in un altro modo.
  • Desiderosi di imparare. Nessuno sa tutto. Spesso una nuova impresa non dispone di personale in tutti i reparti per mancanza di fondi. Ci vogliono tempo e risorse per costruire un team. Ciò significa che gli imprenditori devono imparare tutto, dalla contabilità al marketing, fin dall’inizio.
  • Capacità di fare rete e di persuasione. Ogni imprenditore di successo vi dirà che la sua rete di contatti ha giocato un ruolo fondamentale nel lancio dell’azienda. Un legame reciproco potrebbe presentarvi un investitore, una persona con le competenze di cui avete bisogno e così via. Potreste anche dover cercare queste connessioni: è qui che la capacità di persuasione potrebbe essere utile, quando chiedete aiuto, vi rivolgete agli investitori e altro ancora.

La strada verso l’imprenditorialità può essere difficile, ecco perché alla RBS, per sostenere tutti i nostri studenti con il sogno di avviare un’attività in proprio, abbiamo creato il programma RBS4Entrepreneurship, che copre dalla A alla Z il mondo delle startup: strumenti e metodologie per costruire il vostro pitch e il vostro modello di business, opportunità di connettersi con i vostri nuovi co-fondatori e possibilità di incontrare altri imprenditori di successo da cui imparare.

Per saperne di più sui nostri Master, clicca qui

© Rome Business School. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy
Richiedi informazioni