SIAE e Rome Business School firmano un accordo di partnership

L’obiettivo comune è quello di strutturare percorsi formativi specialistici e d’eccellenza sul tema del Diritto d’Autore.  

La “Società Italiana degli Autori” nasce a Milano il 23 aprile del 1882. A costituire l’associazione fu un’assemblea composta da scrittori, musicisti, commediografi ed editori dell’epoca. 

SIAE è una società di gestione collettiva del diritto d’autore, cioè un ente costituito da associati (gli autori ed editori sono la sua “base associativa”), che si occupa dell’intermediazione dei diritti d’autore. Gli autori e gli editori che detengono i diritti economici sulle loro opere possono affidarne la tutela a SIAE che raccoglie le somme spettanti agli associati e le distribuisce a ciascuno di essi. 

Ogni anno SIAE rilascia più di 1,2 milioni di licenze per l’utilizzo di opere da essa tutelate, facilitando il riconoscimento dei diritti da parte di tutti coloro che intendono utilizzare quelle opere e garantendo agli autori e agli editori il pagamento del giusto compenso per il loro lavoro. La Società Italiana degli Autori ed Editori garantisce ai propri associati il riconoscimento del giusto compenso per il diritto d’autore, assicurando allo stesso tempo interessi generali che sono tutelati dalla nostra Costituzione come, ad esempio, la promozione della cultura, la libertà dell’arte, la protezione del lavoro intellettuale. 

La collaborazione tra SIAE e Rome Business School è volta a strutturare innovativi progetti di sviluppo della Knowledge base interna, di potenziamento dei sistemi di formazione aziendale, con l’obiettivo di individuare anche ambiti di evoluzione sul tema del Diritto d’Autore. 

Nel 2022 abbiamo dato inizio ad un percorso di formazione aziendale completamente dedicato al personale dipendente della SIAE. Un corso sui temi del Diritto d’Autore, che si articolerà in moduli introduttivi e moduli specialistici, e che coinvolgerà vari profili appartenenti a diversi settori aziendali.  

Siamo oggi alla prima edizione di questo programma: 12 partecipanti stanno prendendo parte alle lezioni tenute dell’Avvocato Paolo Marzano, co-responsabile del dipartimento di Proprietà Intellettuale che si occupa di diritto della proprietà intellettuale, con particolare riferimento al settore del copyright, dell’information technology e della tutela di software e nuove tecnologie. 

© Rome Business School. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy
Richiedi informazioni