Rome Business School sul numero di Luglio 2020 della rivista nazionale Fortune Italia

Perché scegliere una Business School?

Il giornale Fortune Italia ha presentato la classifica annuale ufficiale dei 40 Under 40 nel contesto economico nazionale e internazionale, inserendo quest’anno una sezione approfondita dedicata alle più importanti Business School italiane, spaziando tra pietre miliari della formazione manageriale italiana come Luiss e Bocconi Business School alle nuove ed innovative promesse del mercato della formazione post universitaria ed è proprio qui che entra in gioco Rome Business School, la Business School più internazionale d’Italia.

L’articolo ed approfondimento affronta le seguenti tematiche

  • Qual è il ruolo di una Business School nell’ambito di un mercato del lavoro profondamente influenzato dall’emergenza Covid-19?
  • In che cosa consiste la vostra offerta formativa?
  • Perché uno studente dovrebbe scegliere proprio voi?
  • Quali sono i tassi di impiego degli studenti che frequentano i vostri corsi?

Rome Business School sta crescendo giorno dopo giorno sia a livello locale che internazionale trasformando una piccola impresa in una grande realtà internazionale.

Una Business School può svolgere un ruolo chiave nell’identificare le necessità del mondo del lavoro e nel fornire un supporto educativo conforme a queste esigenze, collegando la domanda e l’offerta di lavoro. 

Nel contesto di crisi economica accentuata dalla pandemia globale questa funzione è ancora più importante e necessaria. Per questo, a Rome Business School abbiamo strutturato un eccellente servizio di carriera, a supporto dei nostri allievi nell’inserimento o nella crescita professionale su scala internazionale.Inoltre, sotto il profilo formativo, strutturiamo e aggiorniamo costantemente i nostri programmi in modo da rendere i nostri studenti i candidati ideali per ogni organizzazione. 

Rome Business School, istituto di formazione manageriale e membro di Planeta Formación y Universidades, un network internazionale creato nel 2003 da De Agostini e dal gruppo Planeta, vede protagonisti dell’azione più di 100.000 studenti di oltre 150 nazionalità all’anno, guidati verso l’acquisizione di una preparazione d’eccellenza grazie a modelli aperti, flessibili e funzionali adatti a qualsiasi livello professionale.  La scuola vanta un’ampia selezione di programmi, interessanti le principali macro aree del mercato mondiale: MBA, Marketing and Sales, Political Marketing, Fashion Management, Human Resources Management, Project Management, Entrepreneurship and Innovation, Data Science, e-Health Management, Arts and Culture Management, Food and Beverage.

Scegliere Rome Business School significa intraprendere un percorso internazionale a 360°, dall’approccio all’insegnamento orientato alla pratica e progettato per fornire competenze efficaci e sempre più attuali sul mercato del lavoro, alla multiculturalità degli studenti che caratterizza la scuola. Significa ampliare i confini della propria conoscenza e sviluppare competenze manageriali innovative aprendo le porte a numerose opportunità lavorative, grazie ai servizi trasversali all’insegnamento offerti dalla scuola in partnership con più di 231 grandi aziende multinazionali (IKEA, Adecco, HAYS, Puma, Whirpool, American Express e Michael Page) quali la creazione di un sistema internazionale di networking  personale, l’acquisizione di tecniche di personal branding, l’organizzazione di fiere tematiche, company visit ed esperienze d’apprendimento intensive come Bootcamp internazionali.

Rome Business School vende annualmente un placement dei suoi studenti del 96%, il 43% dei quali in grandi multinazionali, circa il 70% impiegati all’estero, il 37% in posizioni manageriali, con ottime opportunità di crescita specialmente negli ambiti Marketing, Risorse Umane, Amministrazioni e Sales. Con oltre 2590 offerte lavorative l’anno Rome Business School conta una media di 5 diverse opportunità lavorative offerte per ogni studente ed il 72% di crescita non solo personale e professionale ma anche in termini di salario entro circa 3 anni dal completamento del master.