Idea Generation and Group Forming

RBS4Entrepreneurship

Rome Business School for Entrepreneurship lancia il suo nuovo workshop “Idea Generation and Group Forming”. Cosa intendiamo per generazione di idee? La generazione o ideazione di idee è l’atto di formare idee. È un processo creativo che comprende la generazione, lo sviluppo e la comunicazione di nuovi pensieri e concetti, che diventano la base della tua strategia di innovazione.

Come attività individuale, le tecniche di generazione di idee sono un ottimo modo per scuotere la tua routine e stimolare nuovi pensieri. Come collettivo o organizzazione, l’ideazione strutturata può essere trasformativa come strumento per la risoluzione dei problemi e la collaborazione.

Perché la generazione di idee è così importante per le aziende?

Tutta l’innovazione inizia con una grande idea, ma un’idea tende a venire da molte. Anche se la tua azienda utilizza un software di gestione delle idee per raccogliere e valutare le idee, potresti scoprire che tutti hanno bisogno di una piccola sfida, o ispirazione, per inserirli nella routine di idee che contribuiscono costantemente. Esplorando nuove tecniche di generazione di idee, puoi fornire al tuo team gli strumenti creativi di cui ha bisogno per generare idee in qualsiasi situazione. Dai giochi, alle sfide, ai concetti, queste sono solo alcune delle tecniche utilizzate dalle più grandi menti del mondo quando hanno bisogno di elaborare idee da sole.

Tecniche di generazione dell’idea

1. Mappe mentali

Una mappa mentale tradizionale è una delle tante fantastiche tecniche di generazione di idee. È un modo per esporre tutte le informazioni critiche che circondano la tua sfida di innovazione e può aiutarti a iniziare a combinare le idee in modi nuovi e utili. Man mano che espandi il tuo tema centrale, stabilirai connessioni che si fondano l’una sull’altra, aiutandoti a raggiungere conclusioni inaspettate. Inoltre, le mappe mentali ti consentono di seguire più fili di pensiero contemporaneamente, consentendo alle idee di fluire e fondersi più facilmente.

2. Primi principi di progettazione

Quando riduci la tua area di indagine ai suoi primi principi, puoi aggirare le soluzioni tradizionali per raggiungere nuove entusiasmanti conclusioni. Non si tratta semplicemente di fare le cose allo stesso modo, perché è così che le altre persone lo hanno fatto. Inizia facendo un elenco di tutte le cose che pensi di sapere sull’argomento. Quindi, per ogni voce, chiediti come e perché conosci questa informazione. Te l’hanno detto? L’hai sperimentato tu stesso? Qual è l’evidenza che supporta questa idea?

Una volta stabilito ciò che è reale, saprai cosa è possibile e potrai lavorare da lì.

3. Innovazione collaborativa

Non esistono due persone che guardano allo stesso problema esattamente nello stesso modo, grazie ai nostri diversi background, basi di conoscenza, competenze ed esperienze. Ecco perché la collaborazione è così essenziale quando si tratta di generare idee. Combinando diverse intuizioni, puoi raggiungere conclusioni che affrontano un’ampia varietà di priorità e punti di vista diversi. Ciò porterà sempre a una soluzione più forte e più inclusiva.

4. Pensiero del cielo blu

Se non ci fossero assolutamente limiti, giudizi e conseguenze, dove potrebbe portarti la tua immaginazione? Questa è la domanda dietro il pensiero del cielo blu. In questo tipo di brainstorming, vai ovunque ti porti la tua immaginazione, creando uno spazio in cui tutte le idee sono benvenute, non importa quanto folli, sciocche o improbabili possano sembrare inizialmente.

Cerca di non giudicarti mentre hai idee e chiediti invece “e se …?”. Questo piccolo volo di fantasia ti aiuterà a bypassare l’autocoscienza che soffoca gli impulsi creativi e sblocca la tua creatività.

5. Sì, e …

Presa in prestito dalla commedia improvvisata, questa piccola frase è uno strumento potente nel tuo arsenale di idee. Mentre fai brainstorming, invece di saltare alla tua idea o abbattere qualcun altro, cerchi sempre di costruire su ciò che è venuto prima usando la frase “sì, e …”. All’inizio potrebbe portarti in posti pazzi, ma resta fedele e vedrai presto cosa può ottenere un gruppo di menti che cercano di costruire qualcosa insieme se fanno un passo positivo e logico alla volta.

6. Le 5W e l’H

Chi, cosa, dove, perché, quando e come: le cinque domande a cui ogni buon giornalista deve rispondere nel paragrafo di apertura. Potrebbe sembrare semplice, ma rispondere a queste cinque domande di fronte a qualsiasi sfida può essere uno dei modi più semplici per definire i parametri, al fine di generare una soluzione che affronti effettivamente le realtà pratiche della situazione.

7. Ascolto sociale

Il tuo team è la tua più grande risorsa non sfruttata e le loro idee – in quanto persone che sono più vicine al tuo prodotto o servizio ogni giorno – sono solitamente le più preziose. In parte questo è dovuto al fatto che sono in costante comunicazione con i tuoi clienti, quindi sono in grado di “ascoltare” le loro reazioni nel momento. Con questo in mente, vale sempre la pena cercare un insieme più ampio di opinioni: sia dalle persone che utilizzano i tuoi prodotti e servizi, e anche quelli che non lo fanno.

8. Acquisizione di idee

A volte, trovare l’ispirazione è come pescare; tutto quello che puoi fare è sederti in silenzio e aspettare. Tuttavia, devi ancora essere pronto quando l’ispirazione finalmente colpirà. Ecco perché è importante avere sempre un mezzo per registrare le idee con te. L’utilizzo di software come Idea Drop è il modo perfetto per l’intero team di documentare, raccogliere e valutare le proprie idee, ovunque e in qualsiasi momento.