I benefici dello stress

Hai mai pensato di trasformare lo stress in qualcosa di positivo?

Riceviamo costantemente informazioni, da notizie di attualità ed a fondo medico, sullo stress ed i suoi impatti negativi sulla salute, etichettandolo come qualcosa da evitare il più possibile.

Ci sono però diversi punti di vista attraverso cui possiamo considerare lo stress, infatti l’altro lato della medaglia sembra evidenziare che una vita senza stress spesso causa più problemi di questo tipo a lungo termine, in quanto non riuscendo ad affrontare le sfide più intense queste ultime non vengono mai superate.

D’altro canto si ripensa a tutti i momenti vincenti della vita è possibile notare che sicuramente hanno comportato una situazione di stress e lotta, che a sua volta però ha motivato ed alimentato la voglia di non mollare e di continuare a battersi.

Lo stress può avere attributi meravigliosi. Dimostra che abbiamo a cuore qualcosa, connettendoci con gli aspetti più impegnativi e importanti della nostra vita. È chiaro e non ci sono dubbi che una situazione di stress costante richiede un forte dispendio energetico, ma può portare a benefici inaspettati, soprattutto per quanto riguarda la crescita personale.

Potremmo semplicemente provare ad adottare una mentalità “Lo stress migliora”. Questo può portare a maggiori prestazioni e un minore impatto negativo sulla nostra mente e salute. Certo, il riposo è ancora un aspetto fondamentale della nostra vita quotidiana non è quindi da sottovalutare.

Da uno studio condotto dalla Harvard Business Review con dirigenti, studenti, addetti della marina ed atleti professionisti, emerge un approccio a 3 fasi per rispondere alla pressione e allo stress che può aiutarti a sbloccare il tuo potere creativo, minimizzandone gli effetti deleteri.

1 ° Identificalo

Visualizza il tuo stress, identifica i motivi per cui ti senti sotto pressione ed accettalo piuttosto che negarlo. Puoi anche nominare o etichettare lo stress che stai affrontando. Riconoscendo il tuo stress, riuscirai amuoverti in modo reattivo ma lasciando in pausa le tue reazioni più viscerali e permettendoti di scegliere una risposta più stimolante. Evitare lo stress può essere comunque piuttosto controproducente. Una reazione positiva allo stress consente di essere più aperti ai feedback guidando verso una crescita a lungo termine.

2 ° Gestiscilo

La chiave per essere padrone del tuo stress è riconoscere che tendiamo a sottolineare sempre più intensamente le cose che ci interessano. Lo stress mostra che teniamo a quello che facciamo, renderseneconto scatena una motivazione positiva. Niente arriva in modo semplice, la scalata verso la vetta sarà sempre alternata da periodi più bui ma essere padroni di queste sensazioni aiuta a tollerarle.

Nell’addestramento dei marinai, i quadri dirigenziali progettano situazioni che sono esponenzialmente più stressanti, caotiche e dinamiche di qualsiasi operazione di combattimento in modo che le squadre imparino a centrarsi anche nelle situazioni di più ardue circostanze. Quando lo stress dell’addestramento sembra insopportabile, possiamo aaccettarlo, sapendo che alla fine è ciò che abbiamo scelto di fare: essere un membro di una squadra che può avere successo in qualsiasi missione “

_HBR_

3 ° Usalo

Contrariamente a quanto si potrebbe pensare, la risposta allo stress del corpo non è progettata per ucciderci. In effetti, l’obiettivo evolutivo di questa risposta è quello di aiutare il corpo e la mente a migliorare il loro funzionamento aiutandoci a crescere e soddisfare le esigenze che affrontiamo. Quando il corpo incontra lo stress, produce ormoni, dopamina e adrenalina, che alimentano il cervello con sangue ed ossigeno aumentandone l’energia.

Il problema, quindi, non è la risposta allo stress in sé, ma il modo in cui canalizziamo o impieghiamo questa risposta. Ripensare semplicemente allo stress come a qualcosa di benefico può essere estremamente utile!

Richiedi informazioni