Gli studenti di Rome Business School al Giffoni Dream Team

Sei studenti di Rome Business School hanno partecipato alla rivoluzionaria iniziativa di Giffoni Innovation Hub per produrre soluzioni e progetti innovativi.

Roma, 23 agosto 2019

Un nuovo fantastico traguardo per Rome Business School: sei nostri studenti hanno messo il loro talento alla prova entrando nel Giffoni Dream Team, una community composta da giovani reclutati ogni anno da Giffoni Innovation Hub, la celebre creative agency responsabile della creazione di strategie, eventi, format nell’ambito dell’innovazione digitale e socio-culturale.

Gli studenti di Rome Business School’s che hanno acettato questa sfida e messo alla prova il proprio potenziale e le proprie abilità hanno dato vita ad un team internazionale e dai molti e variegati talenti, composto da:

  • Hariharan Gunasekaran, Master in Marketing e Comunicazione
  • Kerstin Tietz, Master in Fashion Management
  • Catalina Carvajal, Master in Management Culturale
  • Barbora Lukacova, Master in Management Culturale
  • Akshay Bharambe, Master in Marketing e Comunicazione
  • Hindatou Coulibaly, Master in Gestione delle Risofrse Umane

Ma cos’è esattamente il Giffoni Dream Team?

Ogni anno un eccezionale team di ragazze e ragazzi creativi e talentuosi si raduna per sviluppare progetti innovativi da lanciare sul mercato delle industrie creative e socio-culturali; giunta alla sua 49esima edizione, l’iniziativa si è dimostrata un successo, nonché un’occasione per questi giovani dotati di creare qualcosa di nuovo ed eccezionale attraverso il lavoro di squadra, workshop e l’assistenza di mentori d’eccezione.

L’evento si è svolto dal 19 al 27 luglio e, stando alle parole dei nostri ragazzi, è stato un’esperienza indimenticabile e proficua. Uno di loro, Hariharan Gunasekaran, dal nostro Master in Marketing e Comunicazione, ha condiviso con noi i suoi pensieri su queste incredibili giornate:

” Eravamo parte di un progetto per Toyota, scopo del quale era sviluppare una soluzione di smart learning per creare consapevolezza sul tema della sostenibilità, uno degli obiettivi della sfida ambientale Toyota per il 2050. Per me quest’esperienza è stata grandiosa, in quanto ho avuto l’opportunità di lavorare con alcune tra le persone più fantastiche che abbia mai conosciuto. All’inizio è stata dura, perché allineare molte menti creative provenienti da diverse parti del mondo su un’unica linea di pensiero non è facile, ma alla fine siamo riusciti a superare le nostre difficoltà ed abbiamo lavorato ogni giorno; lavoravamo sodo ogni mattina, per poi goderci la sera, il che ha reso quest’esperienza indimenticabile. Abbiamo avuto l’occasione di implementare raccolte di dati significativi così come ci è stato insegnato a scuola. Abbiamo prodotto un’analisi di un sito nella quale abbiamo esaminato la piattaforma ufficiale Toyota e ci siamo anche cimentati nella produzione di contenuti (tra i quali abbiamo realizzato un comunicato stampa). Inoltre, ci siamo concentrati sull’implementazione di tecnologia efficiente a questi scopi, creando tra l’altro un documento di fattibilità con una road map di 3 anni a sostegno del progetto.

Personalmente, ho imparato molto, ma le cose più importanti che ho appreso è stata come lavorare in gruppo, come coordinarsi, come produrre e consegnare un progetto ad un’azienda internazionale, ed anche come gestire efficacemente il tempo.

Siamo lieti ed orgogliosi che i nostri studenti abbiano avuto l’opportunità di vivere un’esperienza così grandiosa e di trarne il meglio, e continueremo a lavorare sodo per assicurarci che esperienze educative e formative di tale calibro siano sempre disponibili per loro.



© Rome Business School 2019 - All Rights Reserved