Executive workshop – Web Reputation

Come la reputazione in rete influenza l’andamento della carriera

Francesca di Minico – Specialista di ricerca e selezione – Gi Group

La tua immagine digitale è fondamentale quanto quella reale durante la ricerca di un lavoro, infatti il ​​90% dei recruiters esecutivi afferma di condurre solitamente ricerche online di potenziali candidati, e il 70% di loro afferma di aver scelto di non assumere una persona in base a ciò che trovato su di loro online. Tuttavia, il 27% dei datori di lavoro offre alle persone in cerca di lavoro l’opportunità di discutere i contenuti online associati ai loro profili sui social media.

Ciò suggerisce che le persone in cerca di lavoro dovrebbero essere consapevoli della loro personalità online tanto quanto la loro presentazione personale durante il colloquio. Quindi è positivo per chi cerca lavoro coltivare una presenza digitale positiva. L’Executive Workshop, condotto da Francesca di Minico, specialista di ricerca e selezione per Gi Group, ti guiderà attraverso una serie di consigli e suggerimenti per migliorare e tutelare la tua reputazione online evitando di rovinare il tuo profilo professionale con informazioni fuorvianti.

Controlla sempre la tua identità online, esegui varie ricerche per il tuo nome sui principali motori di ricerca e sui siti di social media, se noti che i risultati migliori non sono fonti così professionali collegate al tuo nome, allora è il momento di aggiornare i tuoi profili professionali in modo che il tuo gli interessi professionali appariranno in uno dei primi 5 risultati su Google, quindi mantenere un profilo LinkedIn completo e aggiornato sarà di grande aiuto anche per te.

Agisci in modo intelligente! Usa i tuoi profili sui social media per mostrare i lati migliori di te: punti di forza e abilità. Segnala ai datori di lavoro che potresti essere il miglior candidato per il tipo di lavoro. Ognuno ha capacità ed interessi unici al di fuori della propria vita lavorativa ed una vetrina sul mondo come i social media può far luce su questi lati della tua personalità. Pubblica frequentemente i tuoi risultati, come ad esempio una ricompensa o la vittoria di un evento sportivo, un interesse o hobby particolare potrebbe risultare essere la carta vincente per sottolineare le tue credenziali professionali.

Limita la pubblicazione di contenuti negativi! ricorda che è sempre meglio prevenire che curare riguardo ciò che viene condiviso sui social media. Dopo aver esaminato i tuoi profili, assicurati che le informazioni contenute siano in linea con ciò che vorresti condividere con il mercato del lavoro.

Non lasciare spazio a dubbi o confusione! La rete è piena di omonimi. Specialmente se hai un nome piuttosto comune, potresti rischiare di essere scambiato per qualcun altro online, quindi invece di doverti pentire di esserti sbagliato, crea dei modi per differenziarti. Come ad esempio la registrazione di un URL univoco con il tuo nome per i tuoi account sui social media aumenta le possibilità che i datori di lavoro trovino i tuoi profili, piuttosto che quelli di qualcun altro con lo stesso nome.

Quando si tratta di recruiters e di ricerca di lavoro, mantenere il controllo della propria presenza online e sui social media è fondamentale. Oggi questi profili sono un’estensione del tuo curriculum e dovresti usarli come strumento per aiutarti a non ferirti o limitare le tue possibilità di ottenere la prossima opportunità di lavoro d’oro.