TIM Company Data Center Virtual Visit

Gli studenti di RBS hanno avuto la possibilità di visitare virtualmente la struttura del Data Center di Telecom Italia – Tim con la supervisione di Paolo Maria Innocenzi, esperto di AI, Cybersecurity e IoT. Il Dott. Innocenzi ha guidato gli studenti attraverso le molteplici funzionalità del Data Center, che può ospitare oltre 1.600 rack, dispone di celle di sicurezza ignifughe per l’archiviazione sicura dei dati e di sistemi di gestione automatica del backup oltre a criteri di efficienza energetica per ridurre le emissioni di CO2.

È stata un’esperienza unica che ha dato agli studenti la possibilità di conoscere la più grande azienda in telecomunicazioni in Italia da un diverso punto di vista, addentrandosi in molte specifiche tecniche come DC Tier IV e Big Data, Hybrid Cloud e VLAN Extension, Convergent Architecture e Easy DC-Fabric Architettura.

  • La tipologia di Data Center Aziendale di TIM è infatti tra le più innovative, e vanta:Hosting del cloud dati dei clienti, con livelli di disponibilità molto elevati (SLA Tier IV)
  • infrastruttura host blade, su spazi slot ad alta densità (fino a 15kW/mq)
  • Monitoraggio in tempo reale (anche su dispositivi mobili) basato su rack di nuova generazione
  • Un’architettura di rete che supporta il nuovo paradigma «cloud DC»: Fabric Ethernet, spin-leaf, SDN e NFV, basato su una struttura POD (distribuzione orizzontale in fibra ottica)
  • Servizi VAS di ultima generazione (AFA Storage, Backup on demand, Control Room as a Service

Inoltre, le enabled solutions di TIM che Paolo Maria Innocenzi ha spiegato ai nostri studenti sono state:

  • Big Data: DC Tier IV consente l’implementazione delle applicazioni dei clienti TIM “Big Data related”, come ad es. business analytics, disponibile su infrastruttura TIM.
  • Hybrid Cloud: la distribuzione geografica dei servizi di estensione VLAN tra client e DC Tier IV abilitando infrastrutture cloud private (Overflow, Live Migration, Disaster Recovery, Business Continuity) e pubbliche.
  • Architettura convergente: Architetture di data center unificate che combinano omputing, storage, networking e gestione su una piattaforma ITT dedicata per ambienti fisici e virtuali.
  • Architettura EasyDC-Fabric: come un singolo accesso di livello 2 al blocco Data Center, L2 ottimizzato senza loop con cablaggio e riduzione dei tempi di consegna.

Un sentito ringraziamento al Sig. Innocenzi di TIM per aver condiviso la sua esperienza e aver spiegato approfonditamente le tecnologie innovative introdotte da TIM, in questa coinvolgente e interessante Virtual Company Visit al Data Center di TIM.

Richiedi informazioni