Guest Lectures e Mentors, durante le lezioni di settembre per il Master in Fashion Management

Quello della Moda è un settore ricco di opportunità che nasce da creatività, networking e culture diverse. Tutto è collegato sotto forma di arte e gusto per il design e la bellezza.

Per evidenziare alcune caratteristiche dell’ambiente Fashion abbiamo organizzato in collaborazione con Giulia Rossi, docente del Master in Fashion Management, una serie di talk e incontri con alcuni professionisti del settore, che hanno condiviso con gli studenti le loro esperienze e conoscenze in questo affascinante campo.

Marta Martina di Super Zoom 2021

Dopo più di 20 anni nella pubblicazione di Zoom Fashion Trends dell’editoriale Nuova Libra, ha lanciato un nuovo progetto digitale volto a creare strategie di comunicazione e promozione.

La rivista pubblica titoli che spaziano dall’estremità più ‘pura’ dello spettro di ricerca, delineando l’origine delle tendenze della moda utilizzando stati d’animo, colori e materiali, ad ampi reportage dalle principali passerelle di Milano, Parigi, New York e Londra con il marchio Show details, con un focus aggiuntivo sull’analisi del mercato in crescita delle pre-collezioni.

Oltre alle riviste cartacee, il braccio digitale comprende il web, un’app e i social media. Negli ultimi anni l’editore è passato anche alla consulenza e alla formazione attraverso la sua divisione Brand Consultancy & Communication, supportando le aziende che desiderano affrontare la sfida competitiva sempre più agguerrita che il sistema moda pone.

Durante queste lezioni speciali con la Sig.ra Martina gli studenti sono stati tenuti a utilizzare la loro creatività in senso lato. Hanno iniziato da una storia per continuare a formulare una strategia di comunicazione e branding vincente.

Elisabetta Dotto – proprietaria di una serie di boutique hotel di moda in Italia

La moda è per Elisabetta Dotto un filo conduttore della comunicazione, soprattutto nel caso di Ambra Cortina Fashion & Boutique Hotel ed Excess Venice Boutique Hotel & Private Spa.

Durante le lezioni di Elisabetta agli studenti è stato chiesto di considerare il target di riferimento dei Millennials e della Generazione Z, persone internazionali ad alta spesa, che un tempo viaggiavano in tutto il mondo top place e chiesto di formulare un’idea creativa di comunicazione per catturare la loro attenzione e produrre impegno sociale.

Fabio Corsini, PhD, Sociologo e Media Analyst.

Coordinatore del Programma di Comunicazione – College of Communication and Information, presso il Kent State University Florence Center, Fabio Corsini è professore a contratto dal 2010.

Attualmente insegna Cultura Pop Italiana e Comunicazione Interculturale e Moda nei Media presso la KSU–Firenze. Così come Comunicazione, Branding e Comunicazione delle Istituzioni Internazionali in diversi centri educativi italiani.

Con gli studenti il ​​Prof. Corsini ha approfondito le campagne di branding e le pratiche di comunicazione sia dal punto di vista aziendale che da quello del consumatore. Formulare diverse strategie di comunicazione per guadagnare competitività sul mercato ma soprattutto credibilità e fedeltà da parte dei consumatori.

Nel 2018 insieme a Bernardo Valli, Corsini ha scritto il libro “Quel che resta del Made in Italy”. Tuttavia, nel 2018 ha curato il libro Italian Contemporary Pop Culture: Media and Imageries.

Richiedi informazioni