Come dimostrare sicurezza in una presentazione? Segui questi 8 piccoli passaggi

Fare una presentazione e parlare davanti a una stanza piena di persone può essere un’esperienza piuttosto stressante, ma ci sono modi per mostrarti fiducioso ed autorevole anche quando sei molto nervoso. È normale essere tesi prima di una presentazione, fondamentale è però non trasmettere questo nervosismo ai tuoi ascoltatori. Usando un linguaggio del corpo sicuro sei in grado di trasmettere questa sicurezza all’esterno. Come fare? Sicuramente un segreto è quello di prepararsi bene in anticipo.

Come inviare segnali positivi anche se nervosi e generare un grande successo durante una presentazione? Osservando leader di successo in diversi campi e posizioni, sono emersi diversi indicatori di un linguaggio del corpo efficace e persuasivo.

Buona postura. Testa alta e tieni il mento in posizione eretta quando sei in piedi e tieni una presentazione. Tieni le spalle indietro mantenendo la testa in linea con schiena e spalle. Una buona postura trasmette al pubblico che sei fiducioso, credibile e sicuro di te stesso. Parlare mantenendo una postura corretta ti consente anche di proiettare la tua voce per un lungo raggio, rendendo il tuo discorso chiaro ed assertivo.

Mani a piramide. Quando le persone sono nervose tendono a svolazzare ed agitare le mani, mentre quando sono fiduciosi rimangono fermi. Un modo per ottenere una posizione più rilassata è unire entrambe le mani in una piramide naturale. L’idea è di mostrare che sei rilassato, non compiaciuto.

Posizione ampia. La posizione assunta dalle persone è un forte indicatore di ciò che stanno pensando e della loro personalità. Quando ti poni in ​​questa posizione forte e stabile, con i piedi alla larghezza delle spalle dimostri controllo e serietà.

Palmi in su. Questo gesto indica apertura e onestà.

Palmi verso il basso. Anche il movimento opposto può essere visto positivamente, come un segno di forza, autorità e assertività. Barack Obama l’ha usato spesso per calmare una folla subito dopo momenti di eccitante orazione.

Sorridi. Un sorriso caldo e invitante trasmetterà al pubblico che sei a tuo agio e ti senti a tuo agio. Un sorriso ti farà apparire e suonare più piacevole risultando reattivo ma composto. Sorridere aiuta moltissimo anche a ridurre l’ansia, la pressione sanguigna e il battito cardiaco, il che ti aiuterà a sentirti a tuo agio durante la presentazione.

Provalo davanti a uno specchio. Posizionati di fronte a uno specchio e fai pratica con la presentazione. Fingi di parlare ai tuoi colleghi o ascoltatori e prova ad immaginare di essere sul palco o di fronte a una classe mentre parli. Questo ti permetterà di praticare i tuoi movimenti, il tuo ritmo, i gesti delle mani e ti ricorderà di sorridere durante il discorso. Acquisirai maggiore familiarità con il materiale e il flusso delle informazioni. Dopo diverse sessioni di pratica, assumerai la sicurezza di cui hai bisogno.

Registrati. La prossima volta che fai una presentazione, prova a registrarla, quindi rivedi il video con l’audio disattivato, guardando solo il tuo linguaggio del corpo. Come ti sei alzato e gestisci? Hai usato una di queste posizioni? In caso contrario, pensa a come potresti farlo la prossima volta che ti trovi di fronte a un pubblico, o anche solo parlando con il tuo capo o un grande cliente. Esercitati davanti a uno specchio, poi con gli amici, finché non si sentono naturali.