Master in Arts and Culture Management

Il Master in Arts and Culture Management di Rome Business School fornisce una formazione approfondita e le competenze indispensabili per intraprendere e consolidare una carriera nel settore del business artistico e della cultura; il tutto all'interno di una delle capitali con il patrimonio artistico e culturale più ricco e variegato: Roma.

Candidati Ora Contattaci

Formula: Specialized

Lingua: Inglese

Enrollment: 90%

ROME: 12 Posti disponibili

Inizio: Ottobre 2022 | Borse di studio fino al 20% valide fino al 30 Settembre.

Panoramica Master in Arts and Culture Management

Grazie allo Specialized Master in Arts and Culture Management sarà possibile sviluppare competenze manageriali chiave per gestire e guidare aziende creative, organizzazioni ed eventi. Il master si tiene a Roma, città d’arte italiana per eccellenza dove gli studenti verranno in contatto con opere e musei “a cielo aperto” ogni giorno.

Rome Business School garantisce un’esperienza multidisciplinare ed orientata ad un mercato sempre più interconnesso: a garanzia di ciò, vantiamo l’appartenenza al più ambio gruppo “Planeta Formación y Universidades”, un network internazionale creato nel 2003 da De Agostini e il gruppo Planeta, leader di mercato nella formazione universitaria ed in quella professionale continuativa.

Perché scegliere il nostro Specialized Master in Arts and Culture Management?

  • Una location d’eccellenza come Roma: Roma è definita un “museo a cielo aperto”. I nostri studenti avranno la possibilità di vivere l’atmosfera artistica e culturale che caratterizza questa città “caput mundi”
  • 92% dei nostri studenti ottiene una proposta di lavoro al termine del Master in Arts and Culture Management
  • Aumento salariale del 16% al completamento del master
  • Networking: abbiamo più di 221 partner delle più grandi aziende del mercato mondiale e, grazie ai nostri workshop e company visits in aziende come Rai, Maxxi, Arteconomy, gli studenti avranno continue possibilità e networking.

Tra i nostri partner:

brand partner. The text has a purpose

Programma

Il nostro Specialized Master in Arts and Culture Management coniuga con successo principi teorici imprescindibili per avere una carriera di stampo internazionale con le più avanzate tecniche moderne scandite da un approccio di tipo pratico e volto al mercato digitale.

Struttura

explenation-course. Text has a purpose and is not written in any other section in the page

Be aware 

Mind-Opening & Knowledge Management Setting 

25%  del Programma 

Competenze Manageriali Core 

  •  Marketing: Tradizionale & Digitale
  • Project & Operations Management
  • Economia Aziendale
  • Contabilità e Budget
  • Imprenditorialità e Business Planning
  • Strategia di Business
  • Human Resources Management

Innova 

Specializzazione 

60% del Programma

  • L’arte di gestire le arti e le culture internazionali
  • Gestione delle industrie culturali e creative
  • Gestione delle istituzioni culturali
  • Prospettive giuridiche ed economiche di arte e cultura e diritto delle arti

Trasforma 

Diventa un leader innovativo e responsabile 

15% del Programma 

Intercultural Management and Sustainable Businesses ​ 

  • Digital, Crypto Art & Tendenze future
  • Better Managers for a Better World

Leadership Program 

Le competenze trasversali sono degli attributi personali che possono influenzare le relazioni, la comunicazione e l’interazione con gli altri. Sono considerati cruciali per il successo aziendale e una leadership efficace nel mondo high-tech e della trasformazione digitale in cui viviamo.

Il Leadership Program è un percorso verso la scoperta di sé, l’empowerment e la trasformazione, che consente ai partecipanti di diventare leader del futuro. Il programma è basato sulla pratica, composto da 5 corsi interattivi, tra cui un test di autovalutazione, giochi di ruolo e quiz. 

  • Comunicazione e persuasione nell’era digitale 
  • Coscienza, concentrazione e consapevolezza 
  • Agile Leadership  
  • Negoziazione 
  • Intelligenza emotiva

Business Practice 

Practice Lab | In partnership con Unilever

MAXXI logo and the text has a specific function

Il Rome Business School Practice Lab è il luogo in cui i concetti teorici vengono messi in pratica e i partecipanti imparano attraverso l’esperienza.

Il Lab è gestito, infatti, da manager di aziende nazionali o internazionali leader nel settore/industria, che esamineranno diverse conoscenze specialistiche, lavoreranno su esercitazioni e network, condividendo la loro esperienza e competenza con gli studenti. Le attività incluse sono specifiche per ogni programma e obiettivo del Master.

Il Practice Lab è composto da 3 fasi principali:

Fase 1 | Incontro con i Manager  

Gli studenti incontrano due manager dell’azienda partner, facenti parte di aree o divisioni diverse, come finanza e marketing, che condividono la loro esperienza di lavoro e di gestione di business giornaliera, con un focus specifico e rilevante per il Master. 

Fase 2 | Lezione pratica  

Gli studenti ottengono una conoscenza diretta dell’esperienza dei manager aziendali, migliorando le conoscenze e le competenze acquisite nel Master. Analizzeranno, valuteranno e svilupperanno un determinato piano o strategia di business fornita dall’azienda in relazione a ciò che hanno studiato in classe e alle dinamiche commerciali dell’azienda. 

Fase 3 | Get on Task

I manager dell’azienda presentano agli studenti due scenari di business (business case) che richiederanno l’utilizzo dei concetti appresi per trovare la soluzione creare la strategia più efficace. Alla fine della lezione gli studenti presenteranno oralmente risultati e idee. 

Captstone Project:

Al termine della tua esperienza formativa, avrai la possibilità di mettere alla prova le tue capacità affrontando una vera e propria sfida aziendale. Usa il tuo talento per identificare le opportunità e creare una strategia davvero innovativa.

Lavora su una delle due vere sfide aziendali di un’azienda specifica. Al termine del Capstone Project gli studenti sapranno:

  • Pensare in modo critico
  • Implementare soluzioni creative e risolvere problemi gestionali
  • Applicare e collegare la teoria con la pratica
  • Comunicare e presentare report / idee aziendali in modo più efficace
  • Effettuare ricerche commerciali e analisi commerciali
  • Dimostrare capacità di leadership collaborativa
  • Lavorare efficacemente in gruppo
  • Comunicare in modo interculturale e scendere a compromessi per un obiettivo comune
  • Stabilire obiettivi e attuare progetti in modo efficace

Rome Business School International Bootcamps experiences

lesson teachers with students. Text is decorative and it is a simple photo

Durante l’intera settimana, vivrai un’esperienza di business intensiva e completamente immersiva, affrontando sfide, confrontandoti con manager, studenti e docenti e creando il tuo progetto, che verrà presentato alla fine dell’esperienza di Bootcamp.

  1. Silicon Valley – “Silicon Valley Bootcamp” per aprire la mente a 360°
  2. Paris – ESLSCA | “Bootcamp: Quando l’Arte incontra la Moda e il Lusso”
  3. Barcelona – EAE Business School | “Bootcamp su Imprenditorialità & Design Sprint”
  4. Rome – Rome Businesss School | “Bootcamp sulla Leadership Aziendale Internazionale”
  5. Tuscany – Castle Volognano | “Bootcamp in Tourism, Food, Wine & Experiental Luxury”

I Tuoi Mentors

Un Team internazionale di Leader | CAB

Il Corporate Advisory Board incarna lo spirito di collaborazione tra il mondo accademico e la reale sfera manageriale, ponendosi come uno degli attori chiave del Quality Assurance Process, il processo di miglioramento continuo dell’offerta di programmi di Management Training della Rome Business School.

Composto da 87 Leader, Manager e Professionisti di aree chiave del Business Nazionale e Internazionale, attraverso il Corporate Advisory Board, Rome Business School attiva un processo di aggiornamento continuo dei propri programmi di formazione, potendo contare su numerose interazioni aziendali ed input forniti dai membri del comitato durante le annuali occasioni di incontro e confronto.

87

Members

14

CEO and General Management

29

Marketing and Sales

Metodologia: ‘’Circular Learning’’ basata su l’EFMD Circle for Quality Assurance 

Attenendoci ai più alti standard riguardanti la metodologia didattica fornitoci da EFMD, il Master verrà insegnato attraverso lezioni frontali interattive, analisi di casi studio, esercitazioni in aula, discussioni, giochi di ruolo, esercizi di lavoro di squadra, videoconferenze, analisi di business e sessioni di presentazione degli studenti.

I Casi di studio saranno utilizzati per generare discussioni e illustrare problemi di business. Gli studenti saranno incoraggiati a leggere e ad impegnarsi in discussioni e dibattiti. La metodologia didattica si basa sul learning by doing, attraverso il quale gli insegnanti implementano un approccio centrato sullo studente, coinvolgono gli studenti e forniscono attività che consentono agli studenti di applicare le conoscenze acquisite.

Soft Skill Program

Le competenze trasversali sono la “chiave segreta” di un posto di lavoro ben gestito e di un percorso professionale progressivo. Con il Soft Skills Program, ti offriamo l’opportunità di sviluppare le soft skills necessarie per la tua crescita personale e professionale.

Il programma di crescita personale è facoltativo ed è strutturato come segue: 10 ore in totale per 5 corsi interattivi e auto-riflessivi sulle competenze trasversali (il certificato verrà fornito al completamento del programma):

  • Intelligenza emotiva
  • Public Speaking for Business
  • Tempo, stress e autogestione
  • Comunicazione interculturale
  • Conflitto, risoluzione dei problemi e negoziazioni

Docenti

I corsi dello Specialized Master in Arts and Culture Management di Rome Business School sono tenuti da docenti di caratura internazionale, altamente selezionati e provenienti da una pluralità di contesti professionali: dall’organizzazione ed il fundraising in ambito artistico all’allestimento di mostre ed esposizioni, alla regia e la realizzazione di contenuti cinematografici.

L’approccio formativo è orientato alla pratica, al fine di trasmettere competenze realmente utili allo sviluppo professionale dello studente.

lesson teachers with students. Text is decorative and it is a simple photo

PROGRAM DIRECTOR

ALEXANDRA SOLEA

È una professionista delle relazioni internazionali e degli affari culturali con più di 16 anni di esperienza lavorativa nel settore della cultura e della creatività. Ha ricoperto posizioni di alto profilo che hanno completato la sua esperienza nell’amministrazione artistica senior, consentendo collaborazioni con istituzioni internazionali di alto livello nel campo della gestione artistica e degli affari culturali, tra cui: Teatro dell’Opera di Roma, Teatro Olimpico (Roma), Festival e Concorso Internazionale “George Enescu” ( Bucarest), Teatro dell’Opera “La Fenice” (Venezia), Accademia Nazionale di Santa Cecilia (Roma), Youth Music of the World (Virginia, USA), BOZAR (Bruxelles), Sadler’s Wells (UK), US State Department, Governo della Romania. Come visiting professor e lecturer, ha collaborato con diverse istituzioni accademiche e università come: Royal Conservatoire in Den Haag (Olanda), IULM University in Milan (Italy), University of Rome 2 “Tor Vergata” (Italy), Santa Cecilia Music Conservatoire a Roma (Italia), Conservatorio Benedetto Marcello a Venezia (Italia), United Nations Alliance of Civilisations (UNAOC) a New York (USA). È Alumna dell’European Music Council (Bonn), la più grande rete europea di organizzazioni e istituzioni che operano nel settore musicale, e Fellow / Alumna di Stiftung Mercator (Essen) e TÜSİAD (Istanbul), la principale organizzazione aziendale della Turchia, con il patrocinio di Federica Mogherini, ex Alto rappresentante dell’UE per gli affari esteri. Inoltre, è stata Resident Fellow del Ministero degli Affari Esteri rumeno presso l’Accademia rumena di Roma, e sono stato premiato con diverse borse di ricerca da: Ministero degli Affari Esteri italiano, European Festivals Association (Bruxelles), The Asia-Europe Foundation – ASEF (Singapore), Fondazione Terzo Pilastro – Internazionale (Italia) ecc

PROFESSORI

ALESSANDRO BIANCHI

Coordinatore di FACE Foundations of Arts for a Contemporary Europe, 2007–2009. Direttore Esecutivo, Fondazione MAXXI (Ministero per i Beni e le Attività Culturali), Museo MAXXI di Arte e Architettura Contemporanea di Roma 2009–2012. Senior Advisor for Development, Foundation for Culture-Torino, 2014-2016. Direttore Generale, Fondazione Capri, Capri (NA) 2009. Senior Advisor for Development, San Luca National Academy, 2014. Senior Advisor for Development, Fondazione. Senior Advisor for Development and Curatorship, Fondazione Giangiacomo Feltrine Teatro Regio Torino, Opera House, Milan, Research Institute, 2016. Senior Advisor for Development (Cinema dept.), MAXXI Museum of Contemporary art and architecture.

RAFFAELE PASSERINI

Dopo un BFA in ‘Fine Arts’ e un BA in ‘Cinema Studies’ presso l’Università di Bologna, Italia, Raffaele ha ricevuto una borsa di studio post-laurea completa per studiare al programma di filmmaking di un anno presso la New York Film Academy, dove ha ha ricoperto la posizione di Istruttore di regia e scrittura per i programmi USA e UE. In qualità di scrittore-regista, ha firmato i cortometraggi premiati e trasmessi a livello internazionale “The Nurse”, “The Birdman”, il video musicale “The Likes of You” e il documentario TV “Soundlabs ‘People” per MTV Brand New.

DAMIANO FEMFERT

Damiano Femfert opera sia nel settore commerciale che in quello non commerciale del mondo dell’arte. Attraverso la galleria d’arte di famiglia “DIE GALERIE”, che rappresenta artisti come Masson, Ernst, Dalì, Chagall, Matta, Mitorajand Hundertwasser, partecipa regolarmente a fiere d’arte come l’Armory Show di New York, il BRAFA di Bruxelles o l’Art Parigi. Nel 2014 ha curato uno stand speciale durante Art Basel proponendo un dialogo tra arte moderna e contemporanea. Nel 2015 ha curato a Singapore la prima grande retrospettiva di AndréMasson in Asia. Nel 2016 ha curato la grande mostra “CoBrA. A Great European Avantgarde ”al Museo del Corso di Roma, con oltre 150 opere provenienti dai più prestigiosi musei d’Europa.

GILLES DEMONET

Avvocato di formazione, Gilles Demonet è stato direttore dell’Opéra-Comique, direttore dell’ufficio francese di IMG Artists e co-fondatore dell’orchestra Ostinato. Attualmente è docente, responsabile dei Master in amministrazione e gestione della musica (Università Paris-Sorbonne) e Performing Arts Management (Paris-Sorbonne Abu Dhabi). È anche professore ospite al Conservatorio di Shanghai e insegna in diverse altre università, in Francia e all’estero. Ha co editato l’opera sullo schermo: opera for all (L’Harmattan, 2013)

VALENTINA LO SURDO

Broadcast Speaker, Anchorwoman, Music Coach, Public Speaking Trainer, Presentatore TV, Manager di concerti ed eventi, Talent Scout, Critico musicale, Pianista, Insegnante di autogestione per musicisti. Dopo una lunga esperienza come scrittrice per giornali e riviste (Il Sole 24 Ore, Il Messaggero, Il Manifesto, La rivista il Mulino, De Agostini, Suonare news, Roma Sette), e organizzatrice di manifestazioni culturali (con l’azienda ha fondato la Sig. Philharmonica), la sua esperienza più rilevante è sicuramente alla RAI Radio 2, dove lavora da 15 anni come Anchowoman.

SIMONA MANZONI

Da più di 10 anni lavora come direttrice marketing al Teatro Olimpico di Roma. In precedenza, aveva lavorato per altre società come Expoglobe SRL, Group.

PIERANGELO CONTE

Laureato in Composizione, in Musica Corale e Direzione di Coro e in Musica Elettronica presso il Conservatorio “Benedetto Marcello di Venezia”, Pierangelo Conte è un musicista a tutto tondo, la cui formazione musicale è affiancata da una laurea in Lettere presso l’Università Ca ‘Foscari di Venezia, dove ha concentrato la sua tesi sulle Risonanze Erranti di Luigi Nono. Dopo una brillante carriera presso la Fondazione Teatro La Fenice, nella quale ha ricoperto diversi ruoli, nel 2014 Pierangelo ha lasciato Venezia per approdare a Firenze, come Coordinatore Artistico della Fondazione Maggio Musicale Fiorentino.

ANDREA CARACCIOLO

Lavora come consulente presso la Scuola di Fundraising Roma. È membro del consiglio di European Fundraising Association – EFA, ASSIF Italian Associaton for Fundraiser e EFA European Fundraising Association.

ANTONIO SUNSERI

Responsabile acquisti presso Giulio Perrone Editore. Tra le sue esperienze, ha lavorato come caporedattore per L’Erudita.

Servizi per la carriera

Con il nostro aiuto, puoi creare la tua strategia di carriera attraverso un viaggio di auto-riflessione, esplorazione e risultati. Questo programma è progettato per aiutarti a trovare stage o posizioni in linea con le tue ambizioni e aspettative. In particolare, il master è particolarmente adatto per chi vuole intraprendere una carriera nei seguenti ruoli:

  • Responsabile Culturale,
  • Responsabile Eventi Culturali
  • Responsabile Marketing e Comunicazione
  • Professionista in istituzioni culturali e organizzazioni sia profit che non profit;
  • Professionista in organizzazioni che, pur non appartenenti al sistema culturale, intendono investire in ambito nazionale e sovranazionale progetti (sponsorizzazioni, patrocini);
  • Leader innovativo, dirigente e imprenditore nell’ambiente artistico e culturale contemporaneo internazionale,
  • Esperto di raccolta fondi per organizzazioni culturali;
  • Project manager in organizzazioni artistiche e culturali

Ogni anno Rome Business School presenta l’Employment Report, un documento che raccoglie i dati dei risultati ufficiali raggiunti dai nostri studenti ed ex studenti in termini di occupazione e crescita professionale successivamente al conseguimento del loro master presso Rome Business School. I risultati ottenuti sono stati possibili grazie all’impegno dei nostri studenti e l’incredibile professionalità del nostro Career Services che con diligenza e dedizione ha saputo indirizzare gli studenti verso il percorso professionale desiderato nel mondo del lavoro.

In particolare, secondo le più recenti statistiche:

  • 60% dei nostri studenti ottiene una proposta di lavoro entro 6 mesi dalla fine del master
  • 92% dei nostri studenti ottiene una proposta di lavoro al termine del master
  • il 43% dei nostri studenti ha ottenuto una posizione lavorativa presso grandi aziende multinazionali;
  • il 37% dei nostri studenti sono attualmente manager di successo;
  • Il 72% degli studenti ha ottenuto un aumento di stipendio al termine del master

lesson teachers with students.

RBS EXPERIENCE

Networking e partners

Rome Business School ha stretto solide collaborazioni con diverse aziende leader di fama mondiale, come Rai, Arteconomy, Maxxi e molte altre. Per garantire che gli studenti del Master in Arts and Culture Management possano costruire una solida rete professionale, organizziamo costantemente incontri, visite, eventi e lezioni per gli ospiti con rappresentanti di ecosistemi aziendali d’élite. Tutte le iniziative vogliono incoraggiare l’interazione tra i principali professionisti e gli studenti, e facilitando il processo di apprendimento.

Classi multiculturali

Grazie allo stampo puramente internazionale della scuola, gli studenti avranno la possibilità di far parte di classi con studenti provenienti da più di 150 paesi. Questo permetterà ai partecipanti di accrescere la propria conoscenza di altre culture diverse dalla propria.

Student Hub

Ogni anno accogliamo studenti da ogni parte del mondo: da città e piccoli paesi, di ogni background culturale, etnico e religioso. Rome Business School valorizza l’esperienza degli studenti, supportandoli nell’ottenimento dei visti e nell’individuazione dell’alloggio, creando opportunità di apprendimento, coinvolgimento, sviluppo personale e culturale che vanno ben oltre le lezioni.

Eventi

I nostri studenti potranno partecipare a varie attività: visite fuori porta, Coffee Meeting con i CEO di prestigiose aziende multinazionali, company visits o semplici eventi pensati per favorire la socializzazione e lo scambio interculturale che da sempre è il punto centrale della nostra scuola.

Processo di ammissione

Rome Business School lavora duramente per mantenere il più alto standard di qualità nei programmi offerti. Ecco perché, al fine di garantire l’idoneità dei candidati, tutti gli aspiranti studenti devono sottoporsi e superare con successo una procedura di selezione strutturata come segue:

Flow_enrollment. It is a graphic image and the text there has a purpose and is not written in any other section in the site

Il processo di ammissione ha lo scopo di verificare l’idoneità del candidato a frequentare il Master. La storia accademica del candidato, le precedenti esperienze sugli argomenti trattati nel Master e la motivazione personale saranno oggetto di valutazione. Una volta inviata, la domanda verrà valutata dal comitato accademico della Rome Business School. Al fine di garantire l’idoneità del candidato, è importante che questo consegni tutta la documentazione richiesta.

Borse di studio e pagamento

Pagamento

Il pagamento della quota di partecipazione di € 7,500 può avvenire nei seguenti modi:

  • In 4 rate senza interessi
  • Soluzione unica (questa opzione garantisce uno sconto del 10% sull’importo totale)

Borse di studio

In base al profilo personale, all’esperienza ed alla comprovata motivazione, il candidato potrà ottenere l’assegnazione di una borsa di studio a copertura parziale della quota di partecipazione. Infatti, Rome Business School offre la possibilità ai candidati più meritevoli di beneficiare di 7 tipologie diverse di borse di studio. Queste coperture economiche parziali possono consistere in 6 mesi di finanziamento senza interessi.

  1. Early Bird Enrollment Scholarship
  2. Lifelong Learning Scholarship
  3. Academic Excellence Scholarship
  4. Executive Women Grant
  5. Entrepreneurial Grant
  6. Better Managers for a Better World
  7. Student Loan Assistance Grant

La competizione per le borse di studio aumenta con l’avvicinarsi della data d’inizio e i fondi sono limitati, quindi è consigliabile fare la richiesta quanto prima.

CONTATTACI

© Rome Business School. All rights reserved.

Privacy Policy - Cookie Policy
Richiedi informazioni