Corporate Social Responsibility

ciao

Progettare e valorizzare una strategia di responsabilità sociale

Panoramica

In un’economia sempre più competitiva e in cui l’impresa è investita sempre più direttamente dalle conseguenze del suo impatto nella società sotto il profilo ambientale, sociale ed economico, è necessario saper affrontare queste sfide per rafforzare la propria legittimazione ad operare, cogliere opportunità di crescita, innovazione e vantaggio reputazionale. Gestire questi processi, tenendo conto delle istanze di tutti gli stakeholder per creare valore condiviso per l’impresa e la collettività richiede competenze e sensibilità specifiche per tracciare una politica di responsabilità sociale solida, efficace e ben integrata nelle strategie di impresa.

Obiettivi

L’Alta Specializzazione in Corporate Social Responsibility della Rome Business School si propone di fornire un quadro ampio delle tendenze in atto in seno alle politiche di corporate social responsibility attuate dalle aziende e consente una visione dei vantaggi, degli strumenti e delle pratiche tipiche del mondo della responsabilità sociale: progettazione e analisi, stakeholder management, reporting di sostenibilità, gestione sostenibile delle risorse umane, interventi di politica ambientale e marketing sostenibile, filantropia strategica, comunicazione e valorizzazione delle iniziative di responsabilità sociale.

Destinatari

L’intervento formativo è rivolto a rappresentanti di aziende e organizzazioni che intendono approfondire i temi della sostenibilità e della responsabilità sociale come leva per costruire reputazione e vantaggio competitivo sul mercato. Il corso prevede l’alternarsi di parti teoriche e parti esercitative, anche attraverso simulazioni e discussioni di case history

Contenuti

Introduzione

  • La responsabilità sociale nell’era della reputation economy
  • L’impresa responsabile: definizioni e scenario
  • Gli obiettivi e i vantaggi
  • Cronologia essenziale
  • Le 3 dimensioni della CSR
  • La sostenibilità come leva di innovazione, competitività e reputazione

Approcci e direzioni per il futuro

  • Responsabilità sociale d’impresa e creazione di valore condiviso
  • Issue emergenti
  • Dalla Corporate Social Responsibility alla Corporate Social Innovation
  • Responsabilità sociale 3.0
  • Buone pratiche

Principali interventi di responsabilità sociale

  • Responsabilità sociale e catena del valore: un approccio di analisi e progettazione
  • Governance ed etica d’impresa
  • Impatto ambientale e politiche di sostenibilità
  • Gestione sostenibile delle risorse umane e welfare aziendale
  • Marketing sostenibile e CRM
  • Acquisti e gestione responsabile della supply chain
  • Filantropia strategica e partnership tra impresa e comunita’
  • La responsabilità verso il cittadino-cliente
  • Buone pratiche

Gli stakeholder: informazione, relazione, engagement

  • L’impresa in relazione con il suo ambiente
  • La nuova centralità dello stakeholder
  • Stakeholder interni e stakeholder esterni
  • Mappare, comprendere e interagire con gli stakeholder
  • Impostare una strategia di relazione
  • Buone pratiche

Gli strumenti

  • Principi di rendicontazione economica, sociale e ambientale
  • Principali sistemi di gestione e certificazione ambientale
  • La SA 8000
  • Le linee guida dell’OCSE
  • Le ISO 26000
  • Linee Guida e Indicatori di sostenibilità per le PMI
  • Altri strumenti volontari di gestione e disclosure

Il bilancio di sostenibilità

  • Rendicontare la sostenibilità
  • Il bilancio di sostenibilità: contenuti, obiettivi, perimetro
  • Lo Standard GRI
  • Struttura , organizzazione del processo, KPI’s
  • Evoluzione e nuove frontiere della rendicontazione: il Report Integrato
  • Il bilancio multimediale
  • Best Practice

Comunicare la responsabilità sociale

  • Il bilancio come strumento di relazione e comunicazione
  • Valorizzare le proprie performance e creare reputazione
  • Fare e comunicare, il giusto equilibrio
  • Progettare la comunicazione sulla responsabilità sociale
  • Le regole d’oro
  • Best Practice

Metodo didattico

In linea con il complessivo approccio Rome Business School e i migliori standard internazionali, il corso è stato progettato con lo scopo di fornire una preparazione d’eccellenza, orientata alla concreta applicazione sui mercati del lavoro, delle professioni e delle imprese. Il corso prevede quindi sia fasi di didattica prevalentemente a una via – per trasferire con precisione i modelli concettuali di riferimento – sia sessioni pratico-applicative volte a sviluppare le capacità operative e gestionali. L’apprendimento delle tematiche trattate verrà testato e consolidato attraverso esercitazioni relative a concreti casi gestionali.

Modalità di fruizione

Il corso prevede due modalità di erogazione:

  • A catalogo, cioè a date fisse ed aperte a partecipanti provenienti da aziende diverse.
  • Corso dedicato, cioè organizzato ad hoc per la singola azienda, sulla base delle esigenze scaturite in seguito ad opportuna rilevazione;

Vantaggi

  • Tutoraggio: assistenza di un tutor sia per i corsi in aula che per quelli a distanza.
  • Documentazione: ricca documentazione utile alla formazione dello studente (libri, slides, dispense, casi di studio ecc.)
  • Iscrizione alla Rome Business School Alumni Association: network internazionale degli allievi della scuola con cui condividere idee, esperienze e progetti, che dà accesso ad agevolazioni per ulteriori corsi formativi.
  • Possibilità di partecipazione all’EAE Business School Barcelona Bootcamp.
  • Attestato, al termine del percorso didattico verrà consegnato il certificato ufficiale della Rome Business School, comprensiva del numero di PDU acquisite.
  • I docenti ed esperti Rome Business School rimangono sempre a disposizione dei discenti per ogni possibile approfondimento, chiarimento e assistenza anche successivamente all’erogazione del corso.
© Rome Business School 2019 - All Rights Reserved