Get Ready for a New Start!

Siete pronti per Rome Business School?

Diamo il via a un altro semestre. Sei pronto per iniziare il tuo percorso di crescita con noi?

Segui i nostri suggerimenti, Training, Workshop e “Get Ready to Start” ottenendo il massimo dalla tua esperienza educativa!

Per iniziare e prepararti al meglio ecco i 10 migliori consigli, dalle lezioni della welcome week 2020, per fruttare al meglio la tua esperienza di studio!

Determina i tuoi obiettivi di studio!

Qual è la tua strategia di apprendimento? Hai già pensato a cosa ti piacerebbe ottenere durante il tuoMaster? Non importa cosa stai studiando, i principi fondamentali rimangono quelli del raggiungimento dei tuoi obiettivi personali e professionali. Il primo passo per riuscirci è creare un piano!

Imposta il tuo piano in base a una lista di cose da fare che finisce con il raggiungimento dei tuoi obiettivi. In questo modo sarai in grado di capire a cosa dare la priorità e chiarire cosa è veramente importante per i tuoi studi. Ricorda l’importanza di fissare obiettivi e avere qualcosa per cui lavorare. Gli obiettivi personali sono il più grande motivatore.

La routine è la chiave

Un calciatore professionista non concentrerebbe tutto il suo allenamento in un blocco di un’ora a settimana, quindi perché dovresti approcciare anche tu allo studio in questo modo? Avere una routine o un programma fisso per lo studio è il metodo più efficace: studia un paio di ore al giorno ponendoti degli obiettivi (relizzabili) da raggiungere.

Le full immersion ppossono aiutarti a passare, ma il tuo scopo non è semplicemente quello di spuntare una casella; hai sicuramente bisogno di apprendere e conservare le informazioni per aggiungere valore alla tua vita professionale. È fondamentale dunque capire (e rassicurante sapere) che i trampolini di lancio per il successo sono molto più che una revisione del percorso. Studiare regolarmente, aiuta significativamente aconservare le informazioni senza dimenticarle.

La frase “work smarter and not harder” anche se un cliché, è molto accurata. Lavorare troppo duramente può risultare stancante e portarti a smettere di apprezzare il tuo percorso o i tuoi studi perdendo di vista le tue motivazioni principali.

Lavora o studia in modo intelligente e concediti regolarmente delle pause!

Mettiti in contatto

Non aver paura di chiedere aiuto. Se non sei sicuro di un argomento o hai semplicemente bisogno di fare una domanda, “go for it”! I forum di domande e risposte sulla nostra VLE (piattaforma di apprendimento virtuale) sono il luogo ideale dove portare alla luce domande non solo al direttore del programma ma anche ai colleghi, per scambiare opinioni e informazioni. Potresti scoprire che qualcun altro condivide le tue stesse preoccupazioni o paure, quindi è sempre una mossa intelligente aprire una questione e confrontarsi.

Tieni d’occhio gli aggiornamenti utili e i suggerimenti per la valutazione del tuo tutor. Usa i social media e i gruppi di supporto agli studenti online. Studiare online non significa farlo da soli. Significa essere collaborativo e più connesso. In ogni momento e da ogni parte del mondo.

Mettiti alla prova

Mettersi alla prova è un modo eccellente per testare tutte le nuove informazioni che hai appreso. Usa le tuecapacità analitiche per individuare il momento giusto in cui applicare le nuove conoscenze e poi provanel’efficacia allontanandoti dalla teoria. Uno dei modi migliori per ricordare quanto hai studiato è proprio quello di mettere in pratica, una scorciatoia per fissare permanentemente le informazioni nella tua mente. Ciò che sperimenti diventerà parte di te.

Trova il tuo metodo di studio

Ci sono tante metodologie di studio, diverse tra loro e non è detto che se una funziona per te debba funzionare anche per i tuoi colleghi. È importante quindi trovare qualcosa che funzioni ed allo stesso tempoti aiuti a tenere alta la tua motivazione specialmente durante la tua esperienza educativa.

Qui alcuni tra i migliori metodi di studio da sperimentare

1 Mappe mentali

Dopo aver preso appunti, di solito di fretta ed in modo disordinato, organizzali attraverso delle mappe mentali. Puoi usare anche i colori se preferisci per renderli riconoscibili, la metodologia di apprendimento visivo si sta dimostrando un modo davvero efficace di studiare.

2 Flashcard

Il modo visivo di apprendere ha dimostrato una grande efficacia. Scrivi su ​​alcune piccole carte o post-it gli elementi chiave che desideri ricordare. Una volta che hai finito puoi rileggerli ogni volta che vuoiessendo pratici e tascabili, ad ora di pranzo, ddurante una pausa, prima di andare a dormire … sono piccoli e molto ben organizzati, quindi non ti sembrerà pesante o noioso portarli fuori e dare loro “un’altra occhiata!”

Informazioni di piccole dimensioni possono essere facilmente digerite per aiutarti nel tuo viaggio di studio. Questo è un ottimo esempio di come lavorare in modo più intelligente.

3 Dai vita al soggetto

Inutile dire che lo studio è un’attività cartacea. Ci saranno libri, articoli, documentari e una grande quantità di materiale che puoi consultare, anche indirettamente correlati al materiale del tuo corso ma che massimizzeranno il tuo potenziale di studio dandoti molte opportunità ed informazioni di base. Non limitare la tua lettura e ricerca solo al manuale ICA. Effetua delle ricerche: ti aiuteranno a capire meglio l’argomento.

Studiare può sembrare un po ‘opprimente, ma usare i giusti metodi di studio (e mescolarli per mantenere il tuo studio fresco) può vederti abbracciare il tuo nuovo viaggio di apprendimento.

4 Niente panico

Abbiamo avuto tutti quel momento in cui guardando una domanda su un compito / esame e abbiamo pensato “Non ho la minima idea di come affrontare questo problema!”. Quando ti senti sopraffattoprova a scomporre l’ostacolo in componenti più piccoli.

Se si tratta di una domanda di assegnazione e ti senti ancora confuso, contatta il tuo tutor che sarà più che felice di guidarti e spiegarti cosa ti stai perdendo.Non sprecare il tuo tempo in preda al panico, passa rapidamente alla domanda successiva e torna a quelle di cui ti senti insicuro in seguito. Puoi anche scoprire che guardare domande o argomenti diversi ha in qualche modo sbloccato la tua memoria e ora sei più in grado di concentrarti,  tornare indietro ed affrontare la tua domanda difficile.

5 Dividere

Il nostro cervello assorbe efficacemente le informazioni tra i primi e gli ultimi 15 minuti di studio. Suddividi un grande carico di materiale in piccole parti di informazioni da apprendere alcune alla volta. Stabilisci obiettivi specifici per ogni sessione di studio per mantenerti diretto mentre studi e concentrato su ogni singolo compito. Considera di utilizzare i primi 10 minuti di studio per creare una lista di cose da fare e prendi nota di tutte le attività che richiedono la tua attenzione per quella seduta. Stabilisci obiettivi a breve termine ogni volta che inizi a studiare, riduci la procrastinazione e aumenta la tua motivazione nel lavoro…

6 Dai la priorità ai compiti importanti

Probabilmente scoprirai che il tuo programma fitto di appuntamenti consiste in una serie di compiti a casa ed esercizi di revisione che variano nel loro livello di urgenza e importanza. Anche se potresti ancora spuntare la tua lunga “to do list” durante le tue sessioni di studio.Dare la giusta priorità alle diverse attività è estremamente importante, dal momento che sicuramente non vuoi strutturare il tuo prezioso tempo di studio attorno a compiti non necessari o non importanti!

Dare priorità alle attività è un modo eccellente per assicurarti di dedicare la maggior parte del tuo tempo alle attività più importanti che probabilmente avranno il maggiore impatto sulle tue prestazioni e sui tuoi voti. Considera l’idea di utilizzare una matrice di priorità per aiutarti a riorganizzare le tue attività e a dare immediata priorità a quelle più urgenti e importanti.

7 Trova il tuo picco energetico

Organizzare le sessioni di studio in modo efficace significa anche programmarle durante i periodi di punta della giornata. Cerca di non permettere che le tue sessioni di studio siano influenzate dai tuoi coetanei, amici o fratelli, poiché ognuno di noi tende a studiare meglio in diversi momenti della giornata. Alcuni studenti si sentono più vigili e concentrati la mattina presto, mentre altri scoprono di essere più produttivi e preferiscono lavorare nel pomeriggio o in tarda notte quando ci sono meno distrazioni. Assicurati solo che se preferisci studiare fino a tarda notte, tu abbia il modo di riposarti adeguatamente per poterti concentrare il giorno successivo!

Con questa piccola introduzione e suggerimenti per migliorare la tua sessione di studio.

Vi auguriamo un ottimo inizio e…

Have FUN!